fbpx

Calendimaggio, ecco le dieci Madonne Primavera

Meet2U- Levita s.r.l.

ASSISI – Dopo aver svelato i membri della giuria (Giuliano Pinto per il settore storico, Romano Vettori per il settore musicale e Alberto Negrin per quello storico) e i vincitori del concorso Carlo Lampone, per il Calendimaggio di Assisi è giunta l’ora della presentazione delle dieci Madonne Primavera scelte dalle Parti:  Carolina Serena, Rim Farisse, Sofia Perelli, Olga Pecetta e Benedetta De Giovanni per la Magnifica Parte de Sotto; Anna Paola Marchesi, Michela Sannipola, Azzurra Campagnacci, Ginevra Salucci, Justine Desiree Garces Freire per la Nobilissima Parte de Sopra.

 

Come di consueto, alle Madonne Primavera è dedicata la giornata del giovedì (9 maggio), momento in cui una delle giovani viene eletta Regina della Festa dopo le prove di agilità e di abilità che vede scontrarsi gli sportivi di Magnifica e Nobilissima nella gara di tiro dei Balestrieri, nella corsa delle tregge (antichi carri utilizzati per il trasporto del fieno nelle zone più impervie delle montagne assisane) e nel tiro alla fune. Il Balestriere della Parte vincente con il punteggio più alto incorona poi la Regina della Festa.

La vittoria del titolo di Madonna Primavera non influisce nell’assegnazione del Palio, non rientrando nell’ambito di giudizio dei giurati – chiamati a giudicare le scene di parte e i cortei e i cori – ma dà diritto ai vincitori di esibirsi per primo nelle rievocazioni di vita medioevale dell’anno successivo.  

Il programma 

Mercoledì 8 maggio: ore 15 benedizione dei vessilli della Parte de Sotto nella Basilica superiore di San Francesco e benedizione dei vessilli della Parte de Sopra nella Cattedrale di San Rufino. Ore 15.45 suono della Campana delle Laudi in piazza Santa Chiara. Ore 16 partenza del Corteo dell’Ente Calendimaggio da piazza del Comune, Coro delle Parti, esecuzione dell’Inno del Coprifuoco, assunzione dei poteri sovrani da parte del Maestro di Campo, ingresso dei cortei, restituzione del Palio. Dopo i saluti del Presidente-Magistrato, si terranno la presentazione e l’investitura dei giurati e la lettura dei bandi di sfida. Infine, uscita dei cortei per corso Mazzini e piazza Santa Chiara. Ore 21.30 rievocazioni di vita medioevale della Parte de Sopra

 

Giovedì 9 maggio: ore 15.30 in piazza del Comune: suono della Campana delle Laudi, ingresso dei cortei, e giochi di sfida tra le Parti (gara di tiro dei Balestrieri, Corsa delle tregge, Tiro alla fune) per la proclamazione di Madonna Primavera. Infine, uscita dei cortei per corso Mazzini e piazza Santa Chiara. Ore 21.30 rievocazioni di vita medioevale della Parte de Sotto Venerdì 10 maggio: ore 15.30 in piazza del Comune spettacolo del “Gruppo Nuovo Piccolo Teatro” e spettacolo del Gruppo Sbandieratori di Assisi. Ore 21.30 in piazza del Comune suono della Campana delle Laudi e ingresso dei Cortei della Sera

Sabato 11 maggio: ore 15.30 in piazza del Comune suono della Campana delle Laudi, ingresso dei cortei storici e uscita degli stessi per corso Mazzini e piazza Santa Chiara. Ore 21.30 in piazza del Comune suono della Campana delle Laudi, sfida canora e assegnazione del Palio.

  • Le scene di Parte, inaccessibili al grande pubblico, saranno trasmesse in differita nella Sala delle Volte (Taverna dell’Ente Calendimaggio) e alla Ex Pinacoteca. Per tutta la durata della manifestazione saranno aperte le tre taverne in piazza del Comune (quella dell’Ente Calendimaggio, con doppia location: Sala delle Volte e Galleria Le Logge), in via del Torrione (Parte de Sopra) e in via Fortini (Parte de Sotto).  

 

Meet2U- Levita s.r.l.
Avatar
Francesca Cecchini

Teatro, letteratura e musica sono le mie passioni. Tutto, se possibile, da vivere dietro le quinte. Sono un amante del “work in progress”. E scriverne, per me, è la più grande soddisfazione (e gioia)

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!