fbpx

Siena offre piazza del Campo ai comuni colpiti dal terremoto

SIENA – La nostra rubrica Dentro lo Stivale si riempie stavolta di spirito di solidarietà con un’iniziative davvero lodevole soprattutto per noi umbri e per le popolazioni che sono state duramente colpite dal terremoto. La città del Palio, infatti, diventerà vetrina d’eccellenza per i prodotti tipici di Norcia, Amatrice, San Ginesio e di altri comuni  che stanno tentando di ripartire dopo lo sconquasso che hanno subito anche dal punto di vista economico.

Sarà un vero e proprio viaggio nel gusto quello che, dal mercato alla tavola, caratterizzerà la prima edizione di “Siena per”, manifestazione ideata dall’amministrazione comunale senese nella volontà di offrire, come dicevamo, un aiuto concreto.

Si comincia da Piazza del Campo, il cuore di Siena, dove dal 31 maggio al 2 giugno, i produttori provenienti dalle aree terremotate, potranno esporre e vendere i loro prodotti: salumi, formaggi, legumi, marmellate, tartufi, funghi, zafferano e molto altro, saranno protagonisti di una mostra mercato che offrirà un viaggio alla scoperta di piccole produzioni di eccellenza, che fanno della qualità e della lavorazione artigianale il loro segno distintivo.

Si prosegue con la tavola: il 31 maggio i suggestivi spazi del Santa Maria della Scala ospitano, la cena di “Siena per”, evento finalizzato alla raccolta fondi per l’associazione “Tutti i Colori del Mondo” di Norcia che si occupa di disabilità e la cui sede operativa è ancora inagibile.

Il pubblico avrà la possibilità di degustare un menù speciale ideato dallo chef Paolo Tizzanini de “L’Osteria dell’Acquolina” di Terranova Bracciolini e dal maestro gelatiere Antonio Lisciandro della gelateria Carabè di Piantravigne (frazione di Terranova Bracciolini).

I piatti saranno realizzati sia con i prodotti che sono in vendita in Piazza del Campo sia con quelli a marchio Conad che è main sponsor dell’evento benefico e che acquisterà tutti i prodotti che resteranno invenduti per essere inseriti nei punti vendita senesi.Per i partecipanti alla cena è previsto un tour alla scoperta del Santa Maria della Scala che avrà luogo alle ore 19.

Nella sua prima edizione “Siena per” ospita “Emergente Sala”, la competizione annuale dedicata ai migliori maitre e responsabili di sala under 30. L’appuntamento, ideato da Lorenza Vitali e Luigi Cremona e divenuto punto di riferimento per chi opera nel settore, si articola in tre momenti che durante l’anno coinvolgono tre città (una al nord, una al centro e una al sud Italia) durante i quali vengono selezionati i candidati che poi si contenderanno la finale a Roma. Per la prima volta, Siena sarà scenario del prestigioso contest durante il quale i concorrenti, chiamati a sostenere una prova teorica e una prova pratica, saranno coinvolti nella cena che accompagna l’appuntamento senese, organizzata presso il Santa Maria della Scala.

eventi@comune.siena.it;

www.comune.siena.it | www.sienacomunica.it

 

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!