fbpx

Ferragosto Spoletino

SPOLETOIl lungo cartellone proposto dall’amministrazione spoletina per l’estate si estende “senza soluzione di continuità fino alla fine dell’anno” e si trova “nel pieno solco della vocazione di Spoleto come città ideale per lo spettacolo e per la cultura”. Così  scrivevano il sindaco Umberto De Augustinis e l’assessore alla cultura Ada Urbani nel presentare la programmazione di Spoleto d’estate… e non solo. 

Continuano di fatto gli appuntamenti della settimana “all’insegna dell’eclettismo” e così, mentre ieri abbiamo assistito ad una sfilata di moda vintage dedicata al ricordo della stilista Rossana Santi, scomparsa da poco più di un mese, oggi 14 agosto la Remember Band aprirà le danze alle ore 18 riportandoci indietro fino anni Trenta con lo swing in Largo Ferrer, alle 21.30 presso la Casina dell’Ippocastano una videoproiezione ricorderà l’attore Alberto Talegalli a cura della Pro Loco di Eggi che assegnerà il 28° Premio a lui intitolato e della Pro Loco spoletina “A. Busetti”, infine alle 22 incontri conviviali di musica al Roof Garden (Giro della Rocca).

La locandina con gli eventi del Ferragosto

Domani nel giorno di Ferragosto, già verso pranzo si potrà incontrare per le vie del centro storico il gruppo degli ottoni itineranti. Si prosegue poi alle ore 18 con due appuntamenti: mentre alla Rocca Albornoziana verrà conclusa la serie di concerti da camera diretti da Niccolò Muti con l’Associazione Spoleto Studi d’Arte (costo biglietto 10 euro), in piazza del mercato si esibiranno i conosciutissimi Apaches con l’entusiasmo degli anni Sessanta; si finirà, sempre in piazza del mercato, alle ore 22, con la consueta estrazione della lotteria e della tombola. 

Centro storico rivitalizzato dunque – proprio come il sindaco aveva promesso in una delle conferenze stampa del Festival dei Due Mondi, pare – anche grazie all’inaugurazione del minibus elettrico che nel primo weekend di attività ha chiuso con un bilancio positivo. “Siamo stati accolti molto bene” ha dichiarato il Presidente della City Red Bus Paolo Bonferroni, “sia dai commercianti che dai tanti turisti che hanno scelto di scoprire la città con l’open bus elettrico. Speriamo che questo sia di buon auspicio affinché il servizio possa continuare e crescere”. Consensi che hanno toccato gli oltre 120 passeggeri solo tra sabato 10 e domenica 11 agosto inducendo la società a prolungare il servizio per tutta la settimana corrente (per maggiori info: www.spoletocitytour.com

In attesa dell’inizio dei concerti all’alba, di domenica 18 agosto, alla Rocca Albornoziana a cura di Umbria Ensemble, c’è grande attesa per venerdì 16 agosto a Palazzo Collicola dove Cecilia Metelli presenterà l’arte concettuale e minimalista di Sol Lewitt. L’appuntamento rientra nella serie di iniziative inaugurate a fine giugno che vanno ad evidenziare ancor di più il nuovo volto della Galleria d’Arte Moderna diretta da Marco Tonelli, registrando un aumento delle presenze del 27%. Ogni venerdì, come già annunciato in un precedente articolo di Vivo Umbria, alle ore 19.30, fino al 27 settembre, il pubblico è invitato a partecipare all’evento a cura di Sistema Museo in “Mezz’ora dopo la chiusura”, incontri gratuiti a cui è consigliabile accedere dopo prenotazione (spoletomusei@sistemamuseo.it o chiamando il numero 0743 46434).

Valentina Tatti Tonni
Valentina Tatti Tonni

Laureata in scienze della comunicazione con due master in relazioni internazionali e reportage di viaggio, recensisco libri di saggistica e divulgazione musicale, mi occupo di cultura, informazione contro le mafie e libertà di espressione.

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi