Sound Sisto Live, dieci giorni di musica dal vivo, buon cibo e solidarietà

Una manifestazione che metta al centro dell’attenzione la musica dal vivo. E’ “Sound Sisto Live”, in programma dal 16 al 25 agosto in piazza Martinelli a San Sisto, quartiere della periferia di Perugia. L’evento, organizzato dall’associazione carnevale “I Rioni”, è alla sua ottava edizione e prevede ogni sera un concerto di tribute band (a partite dalle ore 21,30) ad ingresso libero.
“Sound Sisto Live – spiega Federico Boncio, presidente dell’associazione I Rioni – era un progetto pensato per offrire al pubblico delle feste in piazza un concept completamente diverso dallo standard perugino ed umbro. Mettere al centro della manifestazione della buona musica dal vivo, contornandola di buon cibo servito a tavola, poteva sembrare un azzardo, un dispendio inutile di energia ed invece tutto ciò ha dato vita ad un evento che non solo ha l’obiettivo di far vivere il quartiere per 10 giorni, ma nello stesso tempo punta al miglioramento costante e continuo del benessere di chi la festa la costruisce e di chi vi partecipa, anche a fronte di un’ottimizzazione dei ricavi non sempre semplice e possibile”.

Quali sono le novità di questa edizione?
“Abbiamo deciso di dare spazio – prosegue – alla sensibilizzazione su temi importanti come l’adozione a distanza tramite ‘Action Aid‘ e la donazione del sangue a sostegno di Avis Comunale Perugia. E’ previsto, infatti, uno sconto del 10% sul totale della spesa per ogni tesserato, sulla cena consumata nel nostro stand gastronomico. Il programma di quest’anno, come di consueto, promette sorprese: spettacoli adatti a tutti i gusti musicale, a tutte le età e rigorosamente diversi da quelli proposti nell’edizione dell’anno precedente. Le due domeniche della manifestazione, inoltre, ci vedranno all’opera anche per il pranzo con due proposte di menu fisso”.
L’obiettivo, come è detto, è quello anche di far vivere il quartiere ed oltre alla musica dal vivo, al buon cibo e alla solidarietà che avete previsto?
“Avremo il piacere e l’onore – conclude Federico Boncio – di conoscere martedì 20 agosto, ad ora di cena, la squadra femminile di volley che parteciperà al massimo campionato italiano, la Bartoccini Fortinifissi Perugia, e giovedì 22 il settore giovanile del San Sisto Calcio”.

IL PROGRAMMA
Venerdì 16 agosto: “A night at the Opera” Queen Tribute. La band nasce con l’intenzione di divertire ed emozionare suonando le storiche canzoni dei Queen. Un vasto repertorio che accompagnerà dagli esordi degli anni ’70 fino agli ultimi successi della band inglese. Membri: Diego Cruciani (voce e piano), Stefano Ragni (chitarra e cori), Samuele Sirci (basso e cori), Filippo Burzacca (batteria).
Sabato 17 agosto: “Starlight Night” DeeRadio cover band. Ad aprire la Starlight Night saranno i DeeRadio, cover band a 360 gradi che spazia dal pop al rock, alla dance, con medley tutti da ballare e cantare. Coinvolgimento totale, ascoltare e vedere per credere… Membri: Francesco Miceli (batteria), Mauro Formica (basso e cori), Augusto Marchesini (percussioni e cori), Giordano Mangialasche (chitarra e cori), Davide Stivalini (voce).
A seguire dj Maksim, non ancora maggiorenne, ma un talento vero che da un anno ha intrapreso un percorso di formazione con il maestro Stefanelli, che ne rimase folgorato dopo le esibizioni al “Sound Sisto got talent”.
Domenica 18 agosto: Toto Tribute “T-Side”. Il progetto T-Side nasce nell’estate del 2006 dall’unione di cinque musicisti veneti accomunati da una grande passione per la musica dei Toto. Alcuni di loro, già membri di una Toto tribute, credono nel progetto forti di numerose esperienze live consumate assieme e di un feeling consolidato nel tempo. Tratto distintivo della band è sicuramente l’eterogeneità stilistica e di background dei suoi componenti che si concretizza in una grande versatilità, caratteristica saliente per una band tributo ai Toto. Membri: Matteo Bianco (voce), Marco Fanton (chitarra e cori), Davide Bettella (batteria), Enrico Nordio (basso e cori), Aligi Pasqualetto (tastiere e cori).
Lunedì 19 agosto: Enema live. Live rock cover band, una realtà attiva dal 2005. In gtiro per l’Umbria e non solo propongono il loro vasto repertorio fatto di grandi classici della musica rock pop italiana e straniera. Ai membri fondatori Emilio Lillini (batteria), Enrico Tibidò (voce e chitarra) e Alessandro Davoli (voce e chitarra) si sono aggiunti Daniele Cianelli (basso) e Francesco Bacellini (chitarre e cori).
Martedì 20 agosto: Negramaro Tribute Band. Il progetto nasce nel giugno 2008 grazie alla somiglianza fisica e vocale del cantante Fulvio Notari. Si aggregano in seguito altri membri tra i quali Federico Sagona (tastierista dei Litfiba e Piero Pelù), Marco Carnesecchi (Autore e chitarrista tra cui Anna Oxa, Gianni Morandi), il bassista Mauro Lallo e il batterista Yuri Baldassarre. Recentemente si aggiungono alla band i chitarristi Lorenzo Oliva e, per il set acustico, Cosimo Zannelli (Litfiba, Morandi, Marla Singer). La continua ricerca nei suoni e l’energiche esibizioni live, candidano la Negramaro Tribute Band ad essere la tribute ufficiale del gruppo salentino per gli anni a venire. Membri: Fulvio Notari (voce), Lorenzo Oliva (chitarra), Federico Sagona (tastiere), Mauro Lallo (basso), Yuri Baldassare (batteria).
Mercoledì 21 agosto: “Amico Fragile” concerto tributo a Fabrizio De Andrè. “Amico Fragile” è un progetto che vede uniti otto musicisti professionisti umbri nello studio e nella riproposizione della bella produzione musicale del grande poeta/cantautore genovese. Il gruppo nasce nel 2009. Alla base, una grande passione per le parole e la musica ma soprattutto l’uomo Fabrizio De Andrè e la volontà di portare in scena uno spettacolo basato sui noti arrangiamenti della PFM e quelli del Teatro Brancaccio a Roma. In cinque anni Amico Fragile si è esibito in piazze, locali, auditorium e teatri italiani, portando in scena uno spettacolo fatto di immagini, luci, e logicamente tanta musica, interamente dedicato alla figura di Faber e alla sua eccezionale opera. Membri: Alessandro Acciaro (voce, chitarre, bouzouki), Simone Benella (chitarre), Emanuele Ceccarelli (tastiere, fisarmonica, cori), Gianluca Spampanato (basso), Riccardo Poggiani (batteria), Cristina Polletta (violino), Anna Rita Longaroni (cori e percussioni), Ilaria Valentini (flauto), Valeria Acciaro (voce solista in “Geordie”).
Giovedì 22 agosto: “Fandango” Ligabue Tribute Band. I Fandango, capitanati dalla voce di Matteo Biagini – uno dei tanti, ma che con 10 anni di esperienza qualcosa ne sa di Ligabue – sono pronti con il loro impatto rock e con uno spettacolo curato nei dettagli ad approdare in piazza, locali, feste per cantare e “urlare contro il cielo” sulle note del grande Liga. Membri: Matteo Biagini (voce), Enrico Tibido (chitarre), Francesco Bacellini (chitarre), Francesco Suriani (tastiere), Andrea Baroni (basso), Matteo Luchini (batteria).
Venerdì 23 agosto: “The fame monster” Lady Gaga Tribute. Nascono nel 2009 affermandosi subito come la migliore tribute band della nuova indiscussa regina del pop Lady Gaga, grazie alla decisione di portare sul palco la formazione originale dell’artista con musicisti live, corpo di ballo e la sosia nazionale riconosciuta. Spettacolo unico nel suo genere caratterizzato da effetti speciali, riproduzioni identiche dei costumi e delle coreografie, che percorre in maniera sempre aggiornata e fedele ogni step della carriera di Lady Gaga. Membri: Dale Aurora Ishtar Lepointe (Lady Gaga), Fabrizio Amilcare (chitarra), Gilberto Bel (basso), Lucio Pozzoli (betteria), Manuel Florence, Saba Aldrighi, Roberta Berlusconi, Francesco Tessaro, Luca Prudente (ballerini).
Sabato 24 agosto: “Irish Night” MyBerries The Cramberries Tribute. Tributo romano ai The Cramberries e Dolores O’Riordan, che da più di 10 anni sta portando i più grandi successi dei quattro di Limerick nei più noti palchi italiani, riscuotendo sempre apprezzamenti dal pubblico. I MyBerries presentano uno spettacolo che raccoglie i brani più noti dei The Cramberries eseguiti con il massimo rispetto e cura, al fine di ricreare fedelmente le tipiche sonorità della band con le sue caratteristiche atmosfere irlandesi.
Aprirà il concerto John Andrew Lunghi, “armato” di chitarra e loop station, dei MyBerries con un tributo acustico a Ed Sheeran.
Domenica 25 agosto: “Work in progress” Lucio Dalla. E’ la grande passione per Lucio Dalla a far scattare la molla e a dare vita nel 2014 al progetto “Work in progress”. La naturale somiglianza fisica e vocale del leader Valentino Aquilano, unita alla maestria dei suoi compagni di viaggio sul palco, hanno dato vita ad uno spettacolo unico ed indimenticabile nel ricordo del maestro Lucio Dalla. Membri: Valentino Aquilano (voce solista), Mirko Minetti (batteria), Marco Di Marzio (basso), Elio De Pasquale (pianoforte e tastiere), Matteo Di Battista (chitarre), Alberto Grossi (sax).

L'ottava edizione di Sound Sisto Live

Luana Pioppi
Luana Pioppi

È giornalista pubblicista, laureata in Economia ed Istituzioni presso l'Università degli Studi di Perugia. Dal 2003 al 2016 ha collaborato con il "Giornale dell'Umbria" scrivendo di cronaca, cultura e sport vari. Cura uffici stampa e la comunicazione di importanti associazioni ed enti.

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi