San Venanzo, venerdì 6 e sabato 7 spazio a “Muse, arte e performance”

SAN VENANZO – Video installazioni, musica, mostre di arti figurative e di fotografia: è quanto prevede il programma di “Muse, arte e performance… diverso da chi?”, in programma venerdì 6 e sabato 7 settembre presso il parco comunale di Villa Faina a San Venanzo (Terni). L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di San Venanzo, della zona sociale n. 4 della Media Valle del Tevere e dell’associazione culturale Pediatri dell’Umbria.

“L’idea della manifestazione – spiega in una nota il Comune – è quella di dare ai giovani artisti un palcoscenico su cui esibirsi, in cui la diversità fisica e psichica possa, attraverso l’espressione artistica, trovare un metodo efficace di superamento di ogni barriera”.

Nello specifico il programma prevede che il venerdì sera, dalle ore 21, sia dato spazio musica con Alcaline e Nur. Domenica 7 settembre, dalle ore 17, previste varie iniziative in contemporanea tra cui la live street art, hand painting con Andrea Ceroni, Ensamble percussioni con Mattia Carloni, Limen project, Ax Boy (feat. LeeRoy), Eat trash be free, Black Dream.

Un appuntamento da non perdere!

Luana Pioppi
Luana Pioppi

È giornalista pubblicista, laureata in Economia ed Istituzioni presso l'Università degli Studi di Perugia. Dal 2003 al 2016 ha collaborato con il "Giornale dell'Umbria" scrivendo di cronaca, cultura e sport vari. Cura uffici stampa e la comunicazione di importanti associazioni ed enti.

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi