fbpx

Dall’Umbria parte il videoclip di Chenesai di Master Enjoy

Agenzia Petra

PERUGIA – Un progetto tutto made in Umbria: dal cantante alla location (l’Isola Polvese), allo staff del videoclip. E’ “Chenesai“, la nuova canzone di Master Enjoy, pseudonimo di Valerio Cardone (nato a Roma il 18 marzo 1979 ma ha sempre vissuto in Umbria, prima a Foligno e poi a Città di Castello). Questa non è la prima esperienza dello storico vocalist Mc (Master of Cerimonies) del Red Zone di Perugia e di altre discoteche come il Cocorico, Echoes, Peter Pan, Ecu, Insomnia, Cyborg, Diabolika, Prince, Baia Imperiale, Alter Ego, solo per citarne alcune. Figlio d’arte – sua nonna era l’attrice Eleonora Rossi Drago (ha partecipato a più di 70 film) – negli ultimi anni ha prodotto diversi brani rap conservando l’influenza elettronica che ha caratterizzato tutta la sua storia all’interno delle discoteche e facilmente riassumibile nel brano “Rivoluzione“, uscito nel 2007, il cui videoclip è stato realizzato da Hermes Mangialardo e che si è aggiudicato il primo premio agli “MTV Flash Awards” di Amburgo come miglior video per la categoria animazione. Successivamente, tra gli impegni in radio (dove ha condotto per 8 anni una trasmissione su M2O) e come Mc, ha continuato a scrivere fondendo sempre musica elettronica con testi italiani, cantando in un duo chiamato “Radical Frick“, ed unendo il rap con l’opera, duettando in giro per la Polonia con Claudio Rocchi, un tenore allievo di Pavarotti.

Agenzia Petra

 

Valerio Cardone - Master Enjoy
Valerio Cardone – Master Enjoy

Chensai unisce queste due caratteristiche in maniera decisa”, racconta Valerio Cardone. “Parlo del movimento degli anni ’90 – prosegue – quello tecno-progressive, il movimento nei club come il Cocoricò ed il Red Zone ed unisco a questo anche il testo in italiano. E’ una cosa nuova. Canzoni simili non ce ne sono tante, ce ne sono poche e poco conosciute. Per fare questo pezzo ho voluto collaborare con due produttori molto eclettici. Uno è Moko, anche lui resident del Red Zone, che viene dal mondo dell’hip hop. Riesce a fondere tutto quello che è la contaminazione hip hop al quella tecno: era perfetto per fare la strumentale della canzone che avevo in mente. Il secondo è D. Lewis, produttore molto importante, ha fatto molte hit di successo. Era resident del famoso party Diabolika, non nominato nella canzone perché nato nel 2003/04, quindi non c’entra niente con il movimento anni ’90 ma è comunque legato ad esso. Chiamare D. Lewis è stata una scelta artistica voluta e poi abbiamo pensato che se il Diabolika non era stato nominato ma avendo inserito lui nella produzione abbiamo reso il party parte integrante del pezzo. Per fare questo brano abbiamo preso spunto da 4-5 dischi storici degli anni ’90, li abbiamo un po’ trasformati creando una canzone completamente nuova. La ciliegina sulla torta è stata la partecipazione di Franchino, icona di quel movimento, che è presente in voce sul pezzo. Il brano – spiega infine Cardone – è stato registrato e mixato all’Lrs Factory studio di Roma e al -6 studio di Città di Castello”.

Il videclip, registrato all’Isola Polvese, è uscito su YouTube lo scorso 26 settembre ed ha avuto già moltissime visualizzazioni. La canzone, invece, sarà disponibile dal prossimo 10 ottobre su tutti gli store digitali.
Come detto, il cast del videoclip è tutto umbro. Le riprese ed il montaggio a cura di Guglielmo Sergio, riprese e drone di Michele Pagana, la produzione esecutiva di Tony Pisante mentre la fotografia di Marianna Raichini. La parte stylist e l’immagine della perugina Linda Boranga. Il cast del video è composto anche dall’avvocato Raffaella Pileri, dal boss Olivo Adanti, dalla modella Martina Marchi (Miss Mondo Umbria 2019) e dal commissario Tony Pisante. Capelli e trucco a cura da otto parrucchieri di Hector Villena Mero.

La canzone sarà presentata in anteprima venerdì 4 ottobre durante il “Red Zone Reunion“, l’evento (che comincerà alle ore 23 circa) organizzato dal Red Zone Club e il Track Club Perugia al El Timbalero ex Tukandela, situato in via Giuseppe Sacconi 57, zona industriale Sant’Andrea delle Fratte di Perugia.
Solo per una notte, quindi, si potranno riprovare le sensazioni vissute in quegli anni che restano indelebili per chi le ha vissute. Per questo evento cercheremo di farvi rivivere quelle emozioni, cavalcando la musica e i ricordi.
Dj della serata, che proseguirà fino alle ore 5, saranno Andrea Romani, Lory, Marco Cucchia, Moko, Viceversa. Mc: Master Enjoy. Evento realizzato grazie a Gianluca Calderozzi.

GUARDA IL VIDEOCLIP

Agenzia Petra
Avatar
Luana Pioppi

È giornalista pubblicista, laureata in Economia ed Istituzioni presso l'Università degli Studi di Perugia. Dal 2003 al 2016 ha collaborato con il "Giornale dell'Umbria" scrivendo di cronaca, cultura e sport vari. Cura uffici stampa e la comunicazione di importanti associazioni ed enti.

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!