fbpx

Marco Bocci venerdì 29 novembre sarà al Teatro Concordia di Marsciano

MARSCIANO – Marco Bocci venerdì sera (29 novembre) sarà al Teatro Concordia di Marsciano. Il noto attore umbro, infatti, alle ore 21 sarà presente alla prima del suo film di esordio come regista: “A Tor Bella Monaca Non Piove Mai”. Un evento voluto dallo stesso Bocci che avrà così modo di incontrare tanti amici di infanzia, compagni di vita e fans. Prima della proiezione del film l’attore risponderà alle domande del pubblico presente. A presentare la serata sarà Michele Capoccia, un amico del Concordia e del regista.

SINOSSI DEL FILM

Marco Bocci venerdì 29 novembre sarà al Teatro Concordia di Marsciano Romolo e Mauro sono fratelli e vivono da sempre “A Tor Bella Monaca Non Piove Mai“, quartiere della periferia romana. Romolo è stato in galera, ma una volta uscito ha deciso di rigare dritto e ora lavora in fabbrica, mantenendo moglie e figlia. Mauro, diplomato geometra, spera di ottenere un incarico pubblico dal Comune, e intanto campa di lavoretti occasionali. Entrambi vivono sotto il tetto dei genitori, non riuscendo l’uno a trovare un alloggio per la propria famiglia, l’altro un incarico che gli permetta di guadagnarsi l’indipendenza. E le cose si mettono male, perché la nonna se ne è appena andata (e con lei la sua pensione) e l’inquilino che ha affittato il piccolo locale di proprietà del padre di Romolo e Mauro non paga la pigione.

Basato sul romanzo omonimo firmato da Marco Bocci, “A Tor Bella Monaca Non Piove Mai” comincia il suo racconto mostrando come, in certi quartieri, sia un attimo passare da una esistenza piccolo borghese con qualche sicurezza all’emergenza economica e abitativa, così come sia un attimo precipitare da un’esistenza onesta dentro il buco nero del crimine, quando tutte le opzioni legali sembrano esaurite.

Per prenotare il biglietto: www.liveticket.it/cinemateatroconcordia

CHI E’ MARCO BOCCI

Marco Bocci, nome d’arte di Marco Bocciolini è nato a Marsciano il 4 agosto 1978. L’attore umbro è diventato noto al grande pubblico grazie al ruolo del commissario Nicola Scialoja nella serie televisiva Romanzo Criminale e del vicequestore Domenico Calcaterra nella serie TV Squadra antimafia.
Attore di teatro, dove esordisce nel 2000 e dove vanta un discreto curriculum, cinema e soprattutto televisione, si è diplomato in recitazione presso il Conservatorio Teatrale d’Arte Drammatica “La Scaletta“, diretto da Giovanni Battista Diotajuti a Roma.
Tra i suoi lavori ricordiamo: i film I cavalieri che fecero l’impresa (2001), regia di Pupi Avati, e Los Borgia (2006), Cuori rubati (2002), la serie tv Incantesimo 8 (2005-2006), in cui è antagonista nel ruolo di Adriano Gomez, e le miniserie tv Graffio di tigre e Caterina e le sue figlie 2, entrambe del 2007, Ho sposato uno sbirro (2008) e Romanzo criminale – La serie (2008), dove riprende il ruolo del Commissario Scialoja, interpretato da Stefano Accorsi nell’omonimo film diretto da Michele Placido.
Ha inoltre recitato nel ruolo di Domenico Calcaterra dalla terza stagione di Squadra antimafia – Palermo oggi. Dalla quinta stagione passa a ruolo di protagonista, sostituendo Simona Cavallari uscita di scena nella stagione precedente, con la messa in onda su Canale 5 dal 9 settembre 2013. Esce di scena alla settima stagione nel 2015.
Ha recitato con Massimo Lopez nella fiction Le mille e una notte – Aladino e Sherazade, andata in onda su Rai 1, lunedì 26 e martedì 27 novembre 2012, nella parte di Aladino. Nel 2013 è presente al Festival del Cinema di Venezia con il cortometraggio The Audition e gira i film Watch them fall (Guardali cadere).
Nel mese di novembre 2014 arriva nei cinema con la commedia Scusate se esisto!, accanto a Paola Cortellesi e Raoul Bova. L’anno successivo è uno dei protagonisti della pellicola Italo, il film, tratto da una storia vera, narra di un cane straordinario che ottenne la cittadinanza onoraria di Scicli, il paese siciliano in cui viveva. È anche portiere della nazionale italiana dei cantanti. Dal 2016 Bocci è protagonista della serie Solo, dove interpreta l’agente sotto copertura Solo. Nella primavera del 2018 è giudice ad Amici di Maria De Filippi su Canale 5.

Luana Pioppi
Luana Pioppi

È giornalista pubblicista, laureata in Economia ed Istituzioni presso l'Università degli Studi di Perugia. Dal 2003 al 2016 ha collaborato con il "Giornale dell'Umbria" scrivendo di cronaca, cultura e sport vari. Cura uffici stampa e la comunicazione di importanti associazioni ed enti.

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi