fbpx

Escursione a Castel del Piano in un salto indietro nel tempo sino a Settecento: alla scoperta di Villa Aureli

PERUGIA  – Proseguono le escursioni in cui il binomio natura/cultura la fa da padrone.
Questa volta avremo l’onore di accedere ad una delle residenze storiche più affascinanti del contado perugino: Villa Aureli, che il Conte Sperello Aureli (1722-1791) volle in queste forme alla metà del Settecento. Arricchita da un giardino all’italiana, la residenza oggi appartiene nientemeno che ai discendenti di Dante Alighieri.
Si arriverà alla villa dopo una facile e piacevole camminata di 12 chilometri tra i campi che circondano la frazione di Castel del Piano.

Lunghezza itinerario: 12 km circa
Difficoltà: T
Dislivello complessivo: +/- 185 m
Durata: 4 ore circa (comprese le soste); rientro previsto prima di pranzo.
Il percorso sarà intervallato da soste e spiegazioni storico-artistiche.

Il tracciato non presenta particolari difficoltà, però richiede un minimo di allenamento.
Sono necessarie scarpe da trekking adatte e un abbigliamento a strati.
Ogni partecipante è tenuto a portare con sé almeno mezzo litro d’acqua.

RITROVO:
Appuntamento alle ore 8,45 presso il Bar Piccioni, a Castel del Piano in Piazza Filippo Turati 26

QUOTA D’ISCRIZIONE (per Guida escursionistica Aigae, abilitata ai sensi della legge 4/2013): 10 euro adulti, 6 minori accompagnati

INFO & PRENOTAZIONI:
Massimiliano Cremona guida Aigae cell 340 5942693

Iscrizione obbligatoria tramite telefonata o messaggio entro sabato 7 dicembre ore 20
Mettere “Parteciperò” all’evento non è sufficiente alla prenotazione.

(Qualora le condizioni atmosferiche non consentiranno un regolare svolgimento, l’escursione potrebbe essere annullata il giorno stesso.)

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi