fbpx

Urban, live indimenticabile: on stage Charlie Black

PERUGIA – Venerdì 6 dicembre torna all’Urban una delle feste più amate del Friday I’m in rock: The Modern Age, un party anni 2000.  Lo annuncia l’effervescente staff dell’Urban assieme ad altri appuntamenti: “Dal 2000 ad oggi, THE MODERN AGE, il party dedicato agli anni ’00. Kings of Leon o White Stripes? Seth Cohen o Sheldon Cooper? Planet Funk o Justice? Peter Jackson o Wes Anderson? Rihanna o Beyoncè? Jay Z o French Montana? Col contributo video di Ink (e quello stracult di mr. Fab. ) e con la consueta voglia di stupirvi partiremo dal millenium bug e arriveremo alle soglie del 2020” viene annunciato.  In Consolle: Fab. & Alex Moments.

Non basta. Sabato 7 dicembre Bounce festeggia il suo sesto compleanno “regalando al pubblico dell’ Urban un live veramente indimenticabile: on stage Charlie Black (nella foto di copertina) proprio quello delle super hit come ??? ??? ? ????? ?????? e ????? & ????? di ??? ????? e di ???? ?? ?? ??????, ??? ???????, ???? ???? … quello della collaborazione con ????? ??????, quello delle super tune che  fanno ballare ogni volta che il dj schiaccia play. Prima e dopo il live – contnua lo staff dell’Urban – come sempre le selezioni dei nostri resident dj’s con il meglio di  DANCEHALL / RAP / R’N’B / AFROBEAT e tanto, tanto altro.

> Chiskee
> Dj Meen
> The Dose

In questa serata speciale ci sarà un altro ospite in consolle, direttamente da Ragusa…

Wildcat Sound  (Flexx Party)

Con i loro Flexxx Party fanno tremare la Sicilia al ritmo di Dancehall, Trap, Urban Latin e tantissimo altro… Al GARAGE SIDE  Dj SHOKKER (Pokoto/Disco Hustle), che anche questa volta, a sorpresa, ospiterà un guest dj  Fra House, Disco, Edits e Remix stratosferici vi farà ballare anche mentre fate la fila al bar o provate a prendere una boccata d’aria. A documentare tutto questo torna il CHOPY”.

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

Non ci sono ancora Commenti

I commenti sono chiusi