fbpx

Città di Castello, nella fabbrica salvata dai lavoratori Ceramica Noi inaugurata la “saletta Cgil”

Meet2U- Levita s.r.l.
CITTA’ DI CASTELLO – I lavoratori e soci di Ceramica Noi – la fabbrica di Città di Castello, recuperata grazie ad un’operazione di workers-buyout che ha visto i lavoratori, insieme alla Cgil e a Legacoop, protagonisti di un salvataggio straordinario, dopo che la precedente proprietà aveva deciso di andarsene in Armenia – avranno un nuovo spazio dedicato ai lavoratori e al sindacato. La Cgil, infatti, ha fatto costruire all’interno del capannone di via Marx una piccola sala riunioni, dove i lavoratori potranno anche godere delle pause, bere o mangiare qualcosa.
“Siamo felici di poter fare questo piccolo regalo di Natale a queste lavoratrici e lavoratori – afferma Filippo Ciavaglia, segretario generale della Cgil di Perugia – Perché sono protagonisti di un’esperienza importante, che ha dato una bella lezione, soprattutto al mondo imprenditoriale umbro: difendere il lavoro sul territorio è possibile, basta un po’ di coraggio e gioco di squadra”.
Meet2U- Levita s.r.l.
Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!