La Massoneria in Umbria, un libro per svelare gli intrecci di una regia nascosta

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Sabato 11 gennaio, alle ore 17, presso i locali del Centro Sociale Culturale Ricreativo “Guglielmi”, si terrà la presentazione del libro “La Massoneria in Umbria dalle origini ai giorni nostri. Anatomia di un potere” con l’autore Claudio Lattanzi. Modererà l’incontro Fabio Toni, giornalista di umbriaOn.
“Una regia nascosta che intreccia le trame di affari e politica. Una stanza di comando occulta all’interno della quale si prendono le decisioni più importanti destinate ad influenzare la vita di un’intera comunità. Un manipolo di personaggi che, nell’ombra, intessono relazioni e concludono affari milionari. E’ questa l’idea persistente che, per lo più, affolla l’immaginario collettivo quando si parla di Massoneria. Ma è veramente così? E cosa c’è di vero dietro a queste convinzioni? Quale è l’effettiva funzione che svolge oggi la Massoneria e quali sono i settori della vita pubblica in cui essa è maggiormente attiva e importante? Queste sono solo alcune delle domande a cui questo libro fornisce risposte attraverso documenti riservati, rivelazioni ed interviste esclusive a massoni, ex massoni e a profondi conoscitori della regione a maggior tasso massonico d’Italia”.

Articoli correlati

Commenti