fbpx

Spazio musica: i big tra nuove uscite e tour

Nuovi tour in partenza, progetti musicali inediti e curiosità sulla partecipazione di alcuni grandi nomi della musica italiana alla 70esima edizione del Festival di Sanremo.

piero pelù
foto di Riccardo Bagnoli

40 anni di carriera per Piero Pelù che celebra la ricorrenza salendo per la prima volta sul palco del prestigioso Festival di Sanremo, quest’anno alla 70esima edizione. Il brano del rocker si intitola “Gigante” e farà parte del nel nuovo album di inediti in uscita il prossimo 21 febbraio, “Pugili Fragili” (Sony Legacy). “Gigante” arrangiato e prodotto da Piero Pelù e Luca Chiaravalli è una cavalcata rock-elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta (i suoi nipotini) e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita liberandosi dalle catene di un passato difficile (i ragazzi e le ragazze delle carceri minorili di Nisida e di tutta Italia).

Curiosità Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio celebrativa dei 70 anni del Festival di Sanremo Pelù interpreterà “Cuore Matto”, brano presentato a Sanremo nel 1967 da Little Tony e Mario Zelinotti. Per l’occasione dirigerà l’orchestra Luca Chiaravalli.

dente
foto di Ilaria Magliocchetti Lombi

È in rotazione radiofonica “Cose dell’altro mondo” (INRI/Artist First), nuovo singolo di Dente, cantautore molto apprezzato dal grande pubblico che in più di dieci anni di carriera si è contraddistinto per la sua originalissima cifra pop. “Cose dell’Altro Mondo è una canzone ambientata in provincia – dichiara Dente, al secolo Giuseppe Peveri – tra i sogni e i ricordi, i vecchi amici e il tempo che passa in mezzo alla nebbia e dentro ai bar”. Insieme ai precedenti singoli “Adieu” e “Anche se non voglio”, il brano anticipa l’atteso album di inediti del cantautore emiliano di prossima uscita. Dal prossimo mese di marzo anche un nuovo tour per l’artista, accompagnato dalla sua band. Queste le date finora annunciate: 13 marzo Latteria Molloy di Brescia, 14 marzo New Age di Roncade, 20 marzo Locomotiv Club di Bologna, 21 marzo Bronson Club di Ravenna, 27 marzo Casa delle Arti di Coversano, 28 marzo Officine Cantelmo di Lecce, 3 aprile Hall di Padova, 4 aprile Auditorium Flog di Firenze, 17 aprile Teatro Alfieri di Montemarciano, 18 aprile Common Ground di Napoli, 25 aprile Spazio 211 di Torino.

Le Vibrazioni
foto di Chiara Mirelli

Tornano per la terza volta sul palco dell’Ariston per la 70esima edizione del Festival di Sanremo Le Vibrazioni. La band milanese sarà in gara nella sezione Campioni con il brano “Dov’è”. Francesco Sarcina, Stefano Verderi, Marco Castellani Garrincha e Alessandro Deidda partiranno in tour il prossimo 17 marzo con “Le Vibrazioni in Orchestra di e con Peppe Vessicchio”. giro di concerti nei più importanti teatri d’Italia. Uno spettacolo unico, in cui presenteranno tutti i loro più grandi successi in una chiave inedita, accompagnati da un’orchestra di venti elementi, con nuovi arrangiamenti ideati e realizzati per l’occasione dal Maestro Vessicchio. Le date finora annunciate: 17 marzo Teatro Golden (Palermo), 18 marzo Teatro Impero (Marsala), 19 marzo Teatro Metropolitan (Catania), 23 marzo Teatro Alfonso Rendano (Cosenza), 24 marzo Teatro Apollo (Lecce),
25 marzo Teatro Team (Bari), 30 marzo Teatro Massimo (Pescara), 2 aprile Teatro Augusteo (Napoli), 3 aprile Gran Teatro Geox (Padova), 7 aprile Teatro Tuscanyhall (Firenze), 8 aprile Teatro Nazionale (Milano), 15 aprile Teatro Politeama Genovese (Genova), 16 aprile Teatro Europauditorium (Bologna), 17 aprile Teatro Colosseo (Torino), 20 aprile Auditorium Parco Della Musica (Roma).

Curiosità Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio al Festival di Sanremo Le Vibrazioni, accompagnate da Canova, interpreteranno “Un’emozione da poco”.

niccolò fabi
foto di Chiara Mirelli

Dopo il grande successo e i veloci sold out ottenuti per il tour teatrale, che si sta avviando alla conclusione, Niccolò Fabi ha già annunciato il giro di live che accompagnerà la stagione estiva e lo vedrà esibirsi sui più noti palcoscenici della scena italiana e in note rassegne musicali. I concerti prevedono due ore ininterrotte di musica e parole per un intenso spettacolo in cui trovano il giusto equilibrio anche le sperimentazioni sonore che caratterizzano l’ultimo lavoro discografico del cantautore romano. con lui sul palco Roberto Angelini (chitarre, ARP e cori), Pier Cortese (chitarre, Ipad e cori) Alberto Bianco (basso, chitarre e cori) Daniele “mf coffee” Rossi (synth, piano e moog) e Filippo Cornaglia (batteria, elettronica e glockenspiel). Ad anticipare il tour lungo la penisola saranno anche alcune date (con partenza ad aprile) che lo vedranno impegnato in Europa insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese che con lui hanno prodotto il nuovo disco, tra Lugano, Berlino, Amsterdam, Bruxelles, Londra, Parigi, Zurigo, Barcellona, Madrid e Lisbona. Protagonista e fil rouge sarà l’album “Tradizione e tradimento” in cui si parla di scelte e che rappresenta esso stesso una scelta: quella di scrivere solo quando si è mossi da una reale ispirazione e necessità. La tracklist: “Scotta”, “A prescindere da me”, “Amori con le ali”, “Io sono l’altro”, “I giorni dello smarrimento”, “Nel blu”, “Prima della tempesta”, “Migrazioni” e “Tradizione e tradimento”. Prime date annunciate del tour estivo: 24 giugno Teatro Romano di Ostia Antica (Rock in Roma), 26 giugno Teatro Romano di Fiesole (Estate Fiesolana), 27 giugno Teatro Romano di Verona (Rumors Festival), 10  luglio Sequoie Music Park di Bologna, 11 luglio Gruvillage di Grugliasco, 25 luglio Rocca Malatestiana di Cesena (Acieloaperto), 26 luglio Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera (Tener-A-Mente), 8 agosto Locus Festival di Locorotondo, 10 settembre Magnolia di Milano.

enrico nigiotti
foto di Fabrizio Cestari

Dopo il successo del “Cenerentola tour”, Enrico Nigiotti sarà al Festival di Sanremo (sezione Campioni) con il brano “Baciami adesso” (Sony Music Italy), scritto e composto dallo stesso Nigiotti, prodotto e arrangiato da Paolo Valli e Celso Valli, che farà parte del suo quinto album di inediti “Nigio” in uscita il 14 febbraio. Annunciate intanto le prime date del tour 2020: 2 maggio Il Celebrazioni (Bologna), 4 maggio Teatro Verdi (Firenze), 5 maggio Teatro Dal Verme (Milano), 8 maggio Teatro Acacia (Napoli), 11 maggio Teatro Colosseo (Torino), 19 maggio Auditorium Parco della Musica (Roma), 21 maggio Teatro Goldoni (Livorno).

Curiosità Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio al Festival di Sanremo Nigiotti, accompagnato da Simone Cristicchi, interpreterà “Ti regalerò una rosa”, canzone vincitrice del festival della canzone italiana nel 2007.

marco masini
foto di Luisa Carcavale

Taglio del nastro dei 30 anni di carriera artistica per Marco Masini, anche lui in gara al 70esimo Festival di Sanremo con il brano “Il confronto” (Sony Legacy), scritto dallo stesso artista insieme a Federica Camba e Daniele Coro, che sarà contenuto nel prossimo album in uscita il 7 febbraio, “Masini +1, 30th Anniversary”. Il disco del cantautore che racconta il mondo senza retorica sarà composto da quindici grandi successi dell’artista reinterpretati con colleghi e amici e quattro brani inediti, tra cui il singolo sanremese. Da aprile anche un tour nei principali teatri italiani ed europei. Le date finora annunciate: 3 aprile Théâtre Royal de Mons (Mons), 4 aprile Forum de Liège (Liegi), 15 aprile Kaufleuten Club (Zurigo), 16 aprile Teatro degli Arcimboldi (Milano), 18 aprile Teatro delle Muse (Ancona), 25 aprile Dis Play (Brescia), 29 aprile Teatro Lyrick (Assisi), 30 aprile EuropAuditorium (Bologna), 2 maggio Auditorium Parco della Musica (Roma), 9 maggio Teatro Colosseo (Torino), 12 maggio Teatro Goldoni (Venezia), 15 e 16 maggio Teatro Verdi (Firenze), 18 maggio Teatro Regio (Parma), 19 maggio Politeama Genovese (Genova), 22 maggio Teatro Politeama Greco (Lecce), 24 maggio Teatro Verdi (Firenze), 28 maggio Teatro degli Arcimboldi (Milano).

Curiosità Nella serata speciale di giovedì 6 febbraio al Festival di Sanremo Masini, accompagnato da Arisa, interpreterà “Vacanze romane”.

luciano ligabue
foto di Ray Tarantino

È sold out “30 anni in un giorno” il live in data unica (12 settembre) a Campovolo (RCF Arena Reggio Emilia) durante cui Luciano Ligabue celebrerà i 30 anni di carriera. 100.000 i biglietti venduti per quello che sarà l’evento di inaugurazione del nuovo spazio creato appositamente per concerti con capienza di circa 100.000 spettatori (con una pendenza del 5% per garantire una migliore visuale e un’acustica ottimale). L’organizzazione della location che ospiterà il concerto prodotto e organizzato da Riservarossa e Friends & Partners, prevede, oltre che diversi punti di ristorazione, attività collaterali originali quali un’area giochi, un’area multimediale, un’area dove si potrà ripercorrere attraverso varie immagini la carriera di Ligabue e una ruota panoramica dalla quale il pubblico potrà godersi la festa dall’alto e con una visione a 360 gradi.

 

Francesca Cecchini

Teatro, letteratura e musica sono le mie passioni. Tutto, se possibile, da vivere dietro le quinte. Sono un amante del “work in progress”. E scriverne, per me, è la più grande soddisfazione (e gioia)

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!