Il fotografo di Craxi: stamattina su Canale 11-TRG l'intervista di Giuseppe Castellini a Umberto Cicconi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
GUBBIO -Il numero di ascolti e l’altro gradimento dell’intervista di Giuseppe Castellini a Umberto Cicconi, il fotografo personale di Bettino Craxi che ha condiviso con lui quasi ogni giorno per 20 anni, compresi quelli passati dal leader socialista ad Hammamet dopo l’addio all’Italia, ha indotto il direttore di Canale 11-Trg, Giacomo Marinelli Andreoli, ha mandare di nuovo in onda le due puntate (ciascuna d mezzora) insieme, una dopo l’altra, questa mattina, domenica 26 febbraio dalle ore 11,30 alle 12 la prima parte e dalle 12 alle 12,30 la seconda parte.
Umberto Cicconi
Tante, infatti, sono state le richieste e le sollecitazioni da parte dei telespettatori perché le due puntate fossero ritrasmesse e questo nonostante canale 11-Trg le avesse già mandate in onda sia sul canale principale anche in replica, sia le avesse trasmesse anche sul canale 111.
“Decine di aneddoti – si legge nella nota di Canale 11-TRG – alcuni dei quali molto interessanti e gustosi, e due passaggi di assoluto rilievo: il racconto del giorno in cui Craxi lasciò l’Italia per la Tunisia, scortato a Ciampino dalle forze dell’ordine: “Io come sempre ero nella sua auto. Non fu una fuga di nascosto – racconta Cicconi – Ci fu un accordo. Ecco perché”. E poi il dialogo tra Craxi e Di Pietro prima dell’interrogatorio al processo. Ma anche i giorni di Sigonella e quello delle monetine all’uscita del Raphael, con le frasi che Craxi pronuciò subito dopo in auto, le condizioni della camera operatoria in cui il leader socialista fu operato, le foto (che vengono mostrate nell’intervista) che Craxi si fece fare da Cicconi dopo l’operazione perché Di Pietro sapesse che non si trattava, come il pm aveva affermato, di un ‘foruncolone’. E molto altro ancora”.
Le due puntate si possono trovare anche sul canale you tube di Nuovo Corriere Nazionale Tv. Il link sono https://youtu.be/nY8CyJa16H4 (prima puntata) e https://youtu.be/pxxqgU1XEjk (seconda parte).
Oppure basta andare su you tube, digitare Nuovo Corriere Nazionale Tv e cliccare sul logo NCNTv.

Articoli correlati

Commenti