fbpx

Domani i Tetraktis Percussioni aprono la terza edizione di “Idee Musicali” a Castiglione del Lago

CASTIGLIONE DEL LAGO – Ci siamo: la terza edizione di “Idee Musicali” è i nastri di partenza e domani si inizia. La rassegna organizzata a Castiglione del Lago dall’associazione “Gli Insensati”, è costituita dai giovani musicisti umbri Damiano Babbini, Catherine Bruni e Margherita Sanchini.

[R]evolution, questo il titolo del festival 2020, partirà dunque domenica 2 febbraio alle 18 nel consueto scenario della Sala della Musica “Franco Marchesini” di via Bruno Buozzi, con il concerto dei “Tetraktis Percussioni” dal titolo “TeTetrascrizioni”. Saranno proposti brani del repertorio classico e contemporaneo, riletti e “rivoluzionati” per un ensemble di sole percussioni composto da Gianni Maestrucci, Laura Mancini, Leonardo Ramadori e Gianluca Saveri. In programma musiche di Antonio Vivaldi, Johann Sebastian Bach, Igor Stravinsky, Ramberto Ciammarughi, Federico Gardella, Mauro Montalbetti.

Il costo dei biglietti è di 8 euro intero, 5 euro ridotto (dai 6 ai 12 anni) e 3 euro ridotto per gli allievi della Scuola di Musica del Trasimeno dai 6 ai 12 anni. Ingresso gratuito sotto i 6 anni. L’abbonamento intero per l’intera rassegna, cinque concerti fino al 29 marzo, ha un costo di 35 euro, mentre l’abbonamento ridotto ha un costo di 20 euro.

L’associazione

“Gli Insensati” nasce dall’iniziativa di tre musicisti che hanno fatto i primi passi presso la Scuola di Musica del Trasimeno e che oggi, con le loro carriere avviate e affermate, hanno a cuore il loro territorio. Il nome richiama quello dell’Accademia degli Insensati, attiva a Perugia nel XVI secolo. Per gli intellettuali che componevano questa accademia l’insensatezza andava interpretata non tanto come irragionevolezza o mancanza di criterio, quanto come volontà di allontanamento dai “sensi”, dalla bassezza e dall’ignoranza, per mirare alle altezze dell’intelletto. Gli Insensati si rifanno dunque a questo significato più profondo, che richiama la fiducia nel valore dell’Arte in tutte le sue manifestazioni. 

Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!