Allo Zut di Foligno va in scena ‘Not here not now’

FOLIGNO – Per il quinto appuntamento della stagione teatrale ‘Re: act’ sarà il turno di una delle figure più interessanti del teatro contemporaneo. Andrea Cosentino (sabato 8 febbraio, ore 21.15, biglietto intero 10 euro, ridotto 7 euro) arriva infatti allo Spazio Zut con lo spettacolo ‘Not here not now’: interrogandosi sul senso dell’arte e ragionando sulla “falsa” ritualità in cui si svolgono alcune perfomance artistiche e teatrali viene messo in scena così anche una sorta di “sberleffo” a Marina Abramovic.
 
‘Not here not now’
Lo spettacolo di e con Andrea Cosentino, per la regia di Andrea Virgilio Franceschi e video di Tommaso Abatescianni, è un incontro/scontro da teatranti con la body art, il lazzo del clown che gioca con il martirio del corpo come testimonianza estrema. 
Marina Abramovic dice: il teatro, il cinema, l’arte sono limitate, essere spettatori non è un’esperienza. L’esperienza bisogna viverla. Il resoconto di un’esperienza attiva con Marina Abramovic, sotto forma di dramoletto polifonico. 
Un assolo da stand up comedian per spettatori fatalmente passivi e programmaticamente maltrattati, con pupazzi parrucche martelli di gomma e nasi finti. E ketchup, naturalmente.
Biglietti in prevendita qui: https://www.diyticket.it/events/Teatro/3377/not-here-non-now-andrea-cosentino-react-201920-biglietti
 
‘Re: act 2019-2020’
‘Re: act’ è la rassegna di teatro contemporaneo di Foligno, una proposta della Cooperativa Ge.Ci.Te. (ZUT!)  e di Zoeteatro. La rassegna, giunta alla sua sesta edizione, negli anni ha ospitato le compagnie più importanti e premiate del panorama italiano, con una proposta per tutti i gusti, prevede quest’anno una programmazione molto eterogenea e variegata: spettacoli per  l’infanzia con allestimenti particolari molto suggestivi; uno spettacolo di circo e poi ancora grandi autrici, uno spettacolo di danza con il coinvolgimento del pubblico, spettacoli del panorama contemporaneo brillanti e divertenti. Come negli anni precedenti la programmazione si è avvalsa della collaborazione del Teatro Stabile dell’Umbria, con il quale lo spazio propone due spettacoli, scelti insieme alla direzione artistica dello ZUT e inseriti anche nella stagione di prosa del Teatro Stabile dell’Umbria a Foligno.
 
Spazio Zut
Teatro, musica, infanzia, formazione, residenze e tanto altro: è molto ricco il sesto anno di vita dello Spazio Zut, che da ottobre ha iniziato la sua intensa programmazione. Oltre a ‘Re: act’ (teatro contemporaneo) sono molte altre le attività invernali per la stagione 2019-2020 di questo luogo multidisciplinare, situato nel centro della città: rassegna musicale ‘Re: play’, i laboratori teatrali Zoe Garage, il nuovo progetto per l’infanzia ‘In punta di piedi’, le attività per il Centro Umbro Residenze Artistiche, per il bando In-Box e per l’Ati Parterre.
CALENDARIO ‘RE: ACT 2020’
 
SABATO 8 FEBBRAIO h 21.15
NOT HERE NOT NOW 
ANDREA COSENTINO – intero 10 euro, ridotto 7 euro
 
DOMENICA 1 MARZO h 18.15
I GIARDINI DI KENSINGTON 
SIRNA/POL – biglietto unico 7 euro
 
DOMENICA 8 MARZO h 18.15
BALLROOM 
CHIARA FRIGO – intero 10 euro, ridotto 7 euro
in collaborazione con TSU
 
DOMENICA 29 MARZO h 18.15
SHAKESPEAROLOGY 
SOTTERRANEO – intero 10 euro, ridotto 7 euro
 
GIOVEDÌ 9 APRILE ORE 21.15
SUPERSTITE 
LUCIA GUARINO – biglietto unico 7 euro
 
ABBONAMENTI
INTERO 50 euro
RIDOTTO 40 euro
 
BIGLIETTI
INTERO (sopra i 25) 10 euro
RIDOTTO (13-25 anni) 7 euro
RIDOTTO BIMBI (0-13 anni) 5 euro
 
Tutti i partecipanti ai Laboratori Zoe Garage possono usufruire di un biglietto agevolato di 3 euro.
 
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

  1. 389 0231912

spaziozut.organizzazione@gmail.com
 
 
INFO 
spaziozut.organizzazione@gmail.com
spaziozut@gmail.com
www.spaziozut.it
 

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com