fbpx

Perugia: giovani voci in concerto nell’Aula Magna della Stranieri

PERUGIA – Venerdì 14 febbraio il Coro di Voci Bianche e il Coro Giovanile del Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia sono stati ancora una volta i protagonisti della scena musicale umbra con un raffinato concerto.

Nell’ambito della XLVI Stagione concertistica all’Università per Stranieri di Perugia con la collaborazione dell’A.GI.MUS., i giovani cantori, splendidamente diretti dal Maestro Franco Radicchia con il prezioso apporto di Marta Alunni Pini al pianoforte, hanno eseguito un repertorio variegato e complesso che li ha visti impegnati in monodia e polifonia tra cui inni gregoriani, Notturni di Mozart, Mendelsshon, canti popolari nazionali e indiani e il Gloria dalla Messa per due voci di L. Delibes.

Toccanti i fuori programma tra cui La nuit, dal film Les Choristes. Tra le composizioni italiane eseguite, anche un delicato brano firmato dal Maestro P. Caraba, promotore e supervisore del Coro di Voci Bianche, nato nel 2012, dal quale è nato nel 2017 anche il Coro Giovanile. Entrambi i cori, diretti dal Maestro Radicchia con infaticabile dedizione e competenza, si erano recentemente esibiti anche nella Basilica di San Pietro e nella Tosca di Puccini al Teatro Morlacchi e in entrambe le occasioni si è registrato il tutto esaurito.

La loro attività rappresenta un importante punto di riferimento e un’eccellente opportunità di formazione musicale e culturale per giovanissimi e giovani in Umbria, valorizzata dal Conservatorio di Perugia grazie anche alla partecipazione a operine e produzioni originali, oltre a esibizioni regolari nella Regione. La formula, che coniuga il piacere del canto alla serietà e qualità dello studio, è sicuramente vincente e lo testimonia l’impegno non comune, la sensibilità e le emozioni profuse da tutti i cantori nell’esibizione dal vivo molto applaudita dal pubblico.

 

Fotografie e testi: Claudia Ioan

Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!