fbpx

A Città della Pieve incontro in memoria del maresciallo anti nazista Arcangelo Sonnati

Meet2U- Levita s.r.l.

CITTA’ DELLA PIEVE – Giovedì 5 marzo ore 17 nella Sala Grande di Palazzo della Corgna si svolgerà l’incontro “Il ricordo e la vita” che rende omaggio al maresciallo “eroe” Arcangelo Sonnati.

Alla presenza del sindaco Fausto Risini e dell’assessore alla Cultura Luca Marchegiani, sarà presentato il romanzo storico “Il vescovo degli Ebrei: storia di una famiglia ebraica durante la Shoah” (Puntoacapo Editrice, 2019) nella quale gli autori Paola Fargion e Meir Polacco, ispirandosi ad una storia vera – quella della famiglia del rav Adolfo Salvatore Ancona, il rabbino capo di Acqui Terme da cui discende Meir Polacco – ripercorrono le vicende appunto della famiglia Ancona, costretta a lasciare la propria abitazione di Aqui Terme e tutti i beni in essa contenuti per trovare rifugio e scampare alla furia nazista.

Fu questo il triste destino toccato a tanti ebrei tra il 1943 ed il 1945. Ma lo scopo del racconto non è tanto quello di sottolineare le difficoltà, le paure, la disperazione dei protagonisti, quanto quello di evidenziare il coraggio, l’umanità, l’altruismo delle persone che, a rischio della propria vita, aiutarono i fuggiaschi a nascondersi, offrendo loro un riparo e condividendo il poco cibo a disposizione.

Fra questi una menzione particolare è riservata al Maresciallo dei Carabinieri Arcangelo Sonnati, nativo di Città della Pieve, che a quel tempo prestava servizio a Ponzone (AL) e che contribuì in maniera determinante alla salvezza della famiglia Ancona.

Per rendergli il dovuto omaggio e farlo conoscere a quanti, sebbene pievesi, ignorano il suo nobile gesto, interverranno il Generale di Brigata Massimiliano Della Gala, Comandante Regione Carabinieri Umbria, il Colonnello Giovanni Fabi, Comandante del Comando Provinciale Carabinieri di Perugia, il Capitano Andrea Caneschi, Comandante del Comando Compagnia Carabinieri di Città della Pieve.

Massimo Neri leggerà alcuni brani tratti dal testo.

Agli interventi seguirà il dibattito “E il treno della Memoria prosegue il suo percorso”.

Meet2U- Levita s.r.l.
Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!