fbpx

Castiglione del Lago: grazie a “Luci sul Trasimeno” ora arrivano 400 querce

 CASTIGLIONE DEL LAGO – Il progetto “Adotta una luce e pianta un albero”, lanciato da “Eventi Castiglione del Lago” lo scorso novembre in occasione della presentazione dell’evento “Luci sul Trasimeno”, va avanti nonostante il rallentamento dovuto all’emergenza sanitaria. Un sogno supportato e sostenuto da una straordinaria partecipazione popolare andata oltre ogni aspettativa con 2.560 lampadine “adottate”. Ciascuna di queste lampadine, oltre ad aver illuminato il gigantesco “Albero di Natale disegnato sull’acqua”, contribuirà a regalare un albero al paese allo scopo di ridurre al minimo l’impatto ambientale del progetto natalizio: un albero enorme ma con un grande cuore verde.

Le piante adottate sono già state tutte acquistate dall’associazione ed il primo lotto, pari a circa 400 piante di “Quercus robur”, la quercia più diffusa in Europa, è già in arrivo a Castiglione del Lago. La piantumazione avverrà sulla base di un progetto elaborato in collaborazione con il Comune e inizierà non appena le condizioni e le regole sanitarie lo permetteranno.

«Siamo nati con l’obiettivo di organizzare eventi e manifestazioni di portata nazionale – spiega Marco Cecchetti presidente di Eventi – che possano incidere in maniera positiva sull’immagine e sulla competitività del nostro territorio. Con le scorse edizioni delle nostre manifestazioni, ed in particolare con Luci sul Trasimeno, abbiamo dato un contributo reale e concreto alla nostra comunità ed è per questo che stiamo già lavorando a Luci sul Trasimeno 2020 ed alla prossima Festa del Tulipano 2021. In questo momento così difficile, pur non essendo una Pro Loco, l’associazione “Eventi Castiglione del Lago” è comunque attenta e disponibile a valutare ogni progetto a sostegno della nostra comunità, purché sia coordinato e veda partecipare il più ampio numero possibile di Associazioni. Ascoltiamo con attenzione ogni proposta che arriva o arriverà dalle istituzioni e dagli organi competenti, unici soggetti in grado di avere una visione completa ed integrata delle necessità e dei fabbisogni dei nostri cittadini».  Il presidente Cecchetti e tutto il Consiglio di Eventi ringraziano le tante persone che stanno partecipando con entusiasmo al progetto social #ilmiotulipano: negli ultimi giorni si sono registrate oltre 20.000 visualizzazioni e solo nella giornata di ieri circa 1.000 nuovi follower alla pagina @festadeltulipano. «Un modo semplice per stare vicini anche se fisicamente lontani e per rivivere insieme le emozioni e i ricordi della nostra grande, coloratissima e amata Festa del Tulipano»

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!