fbpx

Calendimaggio digitale per cominciare a delineare il futuro

ASSISI – Mercoledì 6 maggio, alle ore 15 suonerà la Campana delle Laudi e dal canale YouTube DigiPASS Umbria il presidente dell’Ente Calendimaggio, Giorgio Bonamente, che inaugurerà l’evento in streaming “Digitalizzazione delle rievocazioni storiche: Calendimaggio Digitale”.

Ospiti della facilitatrice Alberta Gattucci saranno Stefano Venarucci, cerimoniere dell’Ente Calendimaggio, e Federico Mancinelli, tecnico addetto alla digitalizzazione del patrimonio di una delle rievocazioni storiche più note in Italia e all’estero.

Scopo della conversazione è quello di mettere in luce le opportunità che il digitale offre alle rievocazioni storiche, sia in termini di conservazione del ricco patrimonio d’archivio, che dal punto di vista della condivisione tramite il web, attualmente unico, ma oggettivamente strategico canale di promozione per le straordinarie peculiarità culturali al mondo del turismo internazionale.

L’evento digitale andrà ad evidenziare come le ristrettezze normative derivanti dall’emergenza Covid-19 siano state trasformate dall’Ente Calendimaggio di Assisi come un’opportunità di accelerazione per un processo di trasformazione già iniziato con Calendimaggio Open.

Le sfide social #iPodBattle2020 fra Nobilissima Parte de Sopra e Magnifica Parte de Sotto, le cene propiziatorie in streaming e le Pillole di Calendimaggio, che andranno in onda da domani a sabato 9 maggio, sono un primissimo passo che ha in serbo un futuro da sviluppare fra podcast e realtà aumentata.

Per seguire l’evento digitale basta collegarsi domani alle ore 15 ai canali YouTube DigiPASS Umbria (https://bit.ly/3eo0dZ7) e DigiPASS Assisi (https://bit.ly/2SjWtOZ), oppure alla pagina facebook (https://bit.ly/2KIGR3B) o l’account instagram (https://bit.ly/2y9PyRG) DigiPASS Assisi; il contributo rimarrà consultabile on-line.

L’iniziativa è organizzata dal DigiPASS Assisi, in collaborazione con i DigiPASS Umbria (Città di Castello, Foligno, Gubbio, Media Valle del Tevere, Narni, Orvieto, Perugia e Spoleto).

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!