fbpx

Deruta, consegnata la “Fuseruola Fortitudo 2020” in segno di riconoscenza

DERUTA – E’ stata consegnata in questi giorni al sindaco di Deruta Michele Toniaccini e agli assessori Maria Cristina Canuti e Francesca Marchini  la “Fuseruola Fortitudo 2020”, in segno di gratitudine a tutta la comunità derutese per la donazione di 16 mila euro in favore dell’ospedale Covid di Pantalla.

Questa consegna è stata l’occasione del lancio della campagna di beneficenza ideata e promossa da Anna Lisa Piccioni (Antiche Fuseruole). “ Ad ogni persona o azienda che verserà più di 15 euro ad un ospedale Covid di tutto Italia – ha spiegato Piccioni – verrà consegnata una Fuseruola Fortitudo, con il messaggio fortitudo 2020. A sua volta, chi l’ha ricevuta dovrà donarla a una famiglia colpita dal virus o ad un operatore in prima linea della sua città. L’intento è quello di far circolare questo messaggio della “fortitudo” ovvero di coraggio che si contrappone alla paura”. Dopo un attentata ricerca Anna Lisa ha scoperto che nel 1400, nelle fuseruole, ornate con disegni tipici derutesi, era tradizione inserire un messaggio d’amore o benaugurate. “Con questa ricerca ho trasformato la fuseruola – conclude Piccione – in gioiello vincendo il concorso per il souvenir tipico umbro. In questo momento storico volevo trovare un messaggio forte che ci aiutasse a ricordasse quanto di positivo sta avvenendo, nonostante tutto. Fortitudo vuol dire coraggio che si contrappone alla paura, fortezza d’animo nel fare ognuno la nostra parte! Voglio ringraziare Tecla e Rossella Scarabattoli, Elisa Antognoni, Daniela Marcacci e Elisabetta Modica che gratuitamente dipingono le fuseruole per questa iniziativa di beneficenza ”.

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!