fbpx

Ad Assisi corso di laurea magistrale in “Planet life design”, unico in Italia

ASSISI – Dalla sinergia tra l’Università di Perugia e l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” nasce un corso di laurea unico in Italia. Le attività formative, grazie al sostegno dell’Amministrazione comunale, si svolgeranno ad Assisi, nello storico palazzo Bernabei, sede distaccata dell’Università degli Studi di Perugia.
Il Corso, che rientra nell’offerta formativa del Dipartimento di Ingegneria Civile e
Ambientale dell’Università degli Studi di Perugia, sarà attivato a partire dall’anno
accademico 2020/2021.

Durante la conferenza stampa di presentazione è stato sottolineato come “Il percorso è fortemente innovativo, non è sovrapponibile a nessuno dei percorsi proposti dai Corsi di Laurea triennali o magistrali attualmente attivi in Italia e si inserisce in maniera assolutamente sperimentale nel quadro dell’offerta formativa non solo nazionale ma  anche europea.
Il ruolo del design, tradizionalmente incentrato sulla progettazione di prodotti e servizi, è
oggi sempre più indispensabile perché orientato alla progettazione di scenari complessi e
alla definizione delle modalità di interazione degli uomini con gli uomini e degli uomini con il proprio habitat. In tal senso, quello del Planet Life Designer è un profilo professionale innovativo e versatile, caratterizzato da un’ampia apertura multidisciplinare e da elevate competenze tecniche e artistiche, che lo rendono capace di definire approcci metodologici e strategie intelligenti per assicurare il benessere della vita sul pianeta e del pianeta, con numerose e variegate prospettive occupazionali.
Le attività didattiche sono articolate in quattro laboratori tematici interdisciplinari dedicati ad altrettanti ambiti di importanza fondamentale e di grande attualità, anche alla luce dei continui mutamenti che interessano il pianeta e delle conseguenti condizioni emergenziali:Clima ed Energia, Territorio e Patrimonio, Città e Paesaggio, Salute e Sicurezza.
Link al video del Corso di Laurea: https://youtu.be/3rlnLf9pGc4

IL CORSO DI LAUREA
Tutte le attività formative del Corso si svolgeranno presso la sede di Assisi dell’Università
degli Studi di Perugia e sono articolate in 2 anni, per il corrispettivo di 120 CFU.
Il Corso rilascia il titolo di “Dottore Magistrale in Planet Life Design”.

Come detto in apertura di articolo, il piano di studi prevede quattro laboratori corrispondenti ai seguenti quattro ambiti formativi specifici. Eccoli.

CLIMA ED ENERGIA
Progetto di strategie, prodotti, sistemi e servizi volti a far fronte in maniera innovativa ed
efficace alle modificazioni in atto a livello ambientale, sia in riferimento alle attuali
condizioni insediative sia in riferimento ai possibili scenari futuri, con particolare riguardo
alle modalità di adattamento e alle caratteristiche evolutive della vita sul pianeta.
Università degli Studi di Perugia | Università della Campania “Luigi Vanvitelli”
PLANET LIFE DESIGN – Corso di Laurea Magistrale

TERRITORIO E PATRIMONIO
Progetto di strategie, prodotti, sistemi e servizi volti alla salvaguardia del territorio e alla
tutela attiva del patrimonio culturale, sia in riferimento alle trasformazioni del contesto
ambientale sia in riferimento alle condizioni emergenziali nella più ampia accezione del
termine.

CITTÀ E PAESAGGIO
Progetto di strategie, prodotti, sistemi e servizi volti all’individuazione e all’applicazione di
soluzioni innovative capaci di evolvere in chiave sostenibile gli ambiti urbani e
paesaggistici, preservandone le attuali componenti naturali, promuovendo una sinergia
efficace tra paesaggio naturale e paesaggio antropico e migliorando la qualità della vita.

SALUTE E SICUREZZA
Progetto di strategie, prodotti, sistemi e servizi volti al miglioramento del benessere della
vita dal punto di vista psicofisico, sia in riferimento a categorie fragili e disagiate sia in
riferimento ai territori afflitti da povertà ed emergenze sanitarie.
Ambiti occupazionali
I principali ambiti occupazionali del laureato magistrale in Planet Life Design sono tutti
quelli che operano nell’area del design e sono riferiti a profili con competenze progettuali
avanzate nella gestione delle emergenti questioni sociali e climatiche che condizionano
la qualità della vita sul/del pianeta, con particolare riguardo per gli aspetti legati alla
salute e all’ambiente.
Il laureato magistrale in Planet Life Design può svolgere attività di progettazione
avanzata e di consulenza specialistica per la realizzazione di:
– prodotti e servizi orientati alla qualità della vita e alla sostenibilità ambientale e sociale;
– soluzioni innovative relative a materiali, componenti e dispositivi tecnici orientati alla
qualità della vita e alla sostenibilità ambientale e sociale;
– valutazione dell’impatto ambientale dei prodotti e all’ottimizzazione del loro ciclo di vita.
Tali attività possono essere svolte:
– presso istituzioni e enti pubblici e privati, anche di natura formativa;
– presso studi e società di progettazione;
– presso imprese e aziende;
– presso amministrazioni pubbliche ed enti di ricerca pubblici e privati;
– in forma autonoma (libera professione).
La professione del designer è in continua evoluzione e attualmente non fa capo a un
ordine professionale; in tal senso, dopo la laurea non è richiesto il superamento di un
esame di abilitazione professionale (esame di stato)

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!