fbpx

Domani a Terni 30 riapre la mostra “Andy Warhol in the city”

Agenzia Petra

TERNI – La Pop Art sconfigge il Coronavirus. Domani  finalmente riapre la mostra itinerante “Andy Warhol in the city”,  che si sarebbe dovuta tenere in origine presso palazzo di Primavera dal 7 marzo al 3 maggio.

Agenzia Petra
Andy Warhol

Un’esposizione che ad oggi è rimasta aperta solo il giorno dell’inaugurazione, poco prima del lockdown. Quest’unica giornata tuttavia non va interpretata come una sconfitta, ha avuto infatti una buona affluenza di pubblico che conferma l’interesse degli appassionati per un’esposizione che in 10 anni ha potuto vantare alcune tappe europee e 8 milioni di visitatori. Gli interessati potranno godersi le tele del maestro americano sempre presso palazzo di Primavera  ma dal 30 maggio sino al 9 agosto. Tre le importanti novità da ricordare di questa riapertura post Covid-19: l’inserimento nelle sale di nuove opere uniche su tela, arrivate eccezionalmente nel frattempo da collezionisti americani, mai esposte in Italia, la prenotazione consigliata per regolare l’afflusso del pubblico in base alle normative vigenti in materia di prevenzione al Coronavirus e la durata ampliata rispetto a quella originale con ben 10 giorni in più rispetto alla durata inizialmente prevista.

Oltre alle 150 opere iniziali messe a disposizione dai collezionisti italiani dell’associazione New Factory Art e alle nuove tele inoltre  vengono confermati anche gli spazi dedicati alla Pop Art emergente a firma Pier Giuseppe Pesce, Lucrezia Di Canio e Mark Kostabi. Per tutti gli orari d’apertura, le prenotazioni e per ulteriori dettagli si consiglia di visitare il sito https://www.pubbliwork.it/andy-warhol-terni/.

Agenzia Petra
Leonardo Maggi
Leonardo Maggi

Studente universitario, autore di "The New Trilogy" e di "The War Trilogy", spoletino, diplomato al Liceo Classico "Tacito" di Terni

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!