fbpx

Bastia Umbra: l’Ente Palio de San Michele proroga il concorso per la realizzazione dello Stendardo 2020

Agenzia Petra

BASTIA UMBRA Considerato il periodo in atto, conseguenza delle norme legate al contrasto da Covid 19, e la cautela di una ripartenza a piccoli passi, l’Ente Palio de San Michele di Bastia Umbra proroga i termini del Bando di Concorso per l’ideazione e la realizzazione dello Stendardo del Palio assegnato annualmente al Rione vincitore.

Agenzia Petra

La nuova scadenza per la presentazione del bozzetto del concorso, volto a promuovere la rievocazione storica e a valorizzare storia e tradizioni del territorio, è stata fissata per il giorno 30 giugno 2020 per dare la possibilità a un maggior numero di artisti, senza conseguenze su chi l’ha presentato precedentemente. Il bozzetto dovrà essere inviato (a proprie spese) al seguente indirizzo: L’Arredamento 2P – Via Insula Romana, 7 – 06083 Bastia Umbra (PG).

Stendardo Palio de San Michele 2018
Stendardo Palio de San Michele 2018

Tutti gli elaborati pervenuti saranno sottoposti a insindacabile giudizio della Giuria tecnica, composta dai seguenti undici membri: Federica Moretti (presidente dell’Ente Palio), Alioscha Menghi (coordinatore del Palio), i capitani dei quattro Rioni Giulia Belloni (Moncioveta), Daniele Trippetta (Portella), Simone Ridolfi (San Rocco) e Andrea Ciuchicchi (Sant’Angelo), gli artisti Giuliano Belloni, Maria Caldari, Gianluca Falcinelli e Carlo Fabio Petrignani, Teresa Morettoni (delegato del Consiglio Direttivo al coordinamento del concorso).

Stendardo Palio de San Michele 2019
Stendardo Palio de San Michele 2019

Inoltre, l’Ente Palio comunica inoltre che la proclamazione del vincitore, da parte della giuria, è subordinata allo svolgimento del Palio nell’anno 2020. Nel caso la 58esima edizione, prevista nella seconda metà di settembre 2020, non si dovesse svolgere, i bozzetti giunti alla Segreteria saranno conservati nei propri plichi chiusi e ammessi di diritto nel successivo concorso per l’anno 2021.

Agenzia Petra
Avatar
Francesca Cecchini

Teatro, letteratura e musica sono le mie passioni. Tutto, se possibile, da vivere dietro le quinte. Sono un amante del “work in progress”. E scriverne, per me, è la più grande soddisfazione (e gioia)

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!