Sabato 13 giugno commemorazione della Liberazione di Terni dal nazifascismo

Condividi su facebook
Condividi su twitter

TERNI – Domani, sabato 13 giugno, in occasione del 76°anniversario della liberazione della città di Terni dal nazifascismo, l’amministrazione comunale parteciperà alla cerimonia commemorativa con la deposizione di una corona d’alloro.
La cerimonia inizierà alle 10.30 con la presenza di rappresentati delle associazioni combattentistiche e d’arma e si svolgerà, con le limitazioni dovute all’emergenza Coronavirus, in piazza della Repubbica all’esterno della Bct, la biblioteca comunale, sulla cui facciata  è apposta la lapide che ricorda l’evento.

La lapide in memoria

“Il 13 giugno 1944 le fuggenti orde nazi fasciste abbandonavano Terni – riporta la lapide – entravano nella città martoriata le prime formazioni partigiane. L’ultimo sangue generoso di martiri nostri arrossava le spallette di ponte Garibaldi. Questo marmo scolpito nel decennale della liberazione ricorda le ore dell’eroismo e del sacrificio perché non sia spenta la fiamma miracolosa della resistenza e la presenza vigile dei morti gloriosi insegni che libertà, pace, progresso sociale sono indissolubilmente legati all’unità morale delle forze vive della patria”.

Articoli correlati

Commenti