fbpx

Con l’omaggio alla Russia riparte il Festival delle Nazioni

CITTA’ DI CASTELLO – L’associazione Festival delle Nazioni ha messo in moto la macchina organizzativa con il nuovo presidente, Leonardo Salcerini insieme al vicepresidente Pier Giorgio LignaniTifernate, classe ‘59, attualmente Managing Director di Toyota Material Handling Italia, Salcerini auspica una pronta ripartenza del Festival delle Nazioni che consenta di mettersi al lavoro fin dai prossimi giorni e rendere effettivamente possibile la realizzazione della prossima, attesissima edizione della rassegna – la cinquantatreesima – che sarà dedicata alla Russia e si svolgerà dal 22 al 29 agosto 2020

La programmazione di concerti e performance, firmata dal direttore artistico Aldo Sisillo, è già definita: si tratta della proposta approvata a gennaio dal Ministero per i Beni e le attività culturali, rimodellata e necessariamente ridimensionata sulla base delle esigenze imposte dalla situazione epidemiologica attuale. Gli eventi in programma saranno nove su otto giorni di spettacoli, che si svolgeranno come di consueto nei luoghi artistici più suggestivi di Città di Castello e di altre località dell’Alta Valle del Tevere.

 

 

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!