40 anni dalla strage di Ustica: mostra-denuncia "Stragedia" del fotografo Nino Migliori

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

La nostra rubrica Dentro lo Stivale non dimentica una data inquietante: Il 27 giugno 1980, mistero Itavia. A quarant’anni da una tragedia ancora avvolta da enigmi irrisolti, il fotografo Nino Migliori inaugura oggi emblematicamente la sua mostra a Bologna da dove il DC-9 partì, nella ex Chiesa di San Mattia. L’allestimento è una vera e propria istallazione immersiva che con gli scatti portano “dentro” i rottami del relitto  dell’aereo conservato al Museo per la Memoria di Ustica. Il visitatore è praticamente avvolto da 7 schermi in cui viene proiettata una narrazione audio-visiva che rielabora 81 immagini, quanto le vittime della strage, che rappresentano i frammenti del velivolo.
La mostra chiude il 27 settembre 2020
www.mambo-bologna.org
www.museibologna.it
Foto di copertina: Fondazione Nino Migliori

Articoli correlati

Commenti