fbpx

Il direttore del Parco Archeologico di Pompei Massimo Osanna è ora alla guida dei musei del Ministero

Sono state premiate la professionalità ed esperienza di Massimo Osanna, direttore del Parco Archeologico di Pompei dal 2016, per la nomina a nuovo Direttore Generale dei Musei dello Stato al posto di Antonio Lampis. La nomina è stata ratificata dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, che in una nota spiega come la scelta sia avvenuta al termine “della procedura di interpello avviata a inizio giugno dal Mibact per il conferimento dell’incarico apicale della direzione generale del ministero che coordina le politiche di gestione, fruizione e comunicazione dei musei statali, garantisce lo sviluppo del sistema museale e un’offerta culturale accessibile e di qualità. Massimo Osanna ha cambiato il volto di Pompei che, grazie al suo lavoro, è diventato un modello gestionale e un punto di riferimento internazionale. Una storia di riscatto che ci rende orgogliosi. L’esperienza e la professionalità di Osanna serviranno adesso a rinnovare l’intero sistema museale nazionale e a traghettarlo nel futuro”.

Osanna prenderà servizio alla Direzione generale Musei del Mibact dal primo settembre 2020.

Il profilo professionale

Nato in Basilicata, a Venosa, nel 1963 Massimo Osanna è professore ordinario di Archeologia alla Facoltà Federico II di Napoli. Dal 2014 al 2015 ha diretto la Soprintendenza Speciale di Pompei, mentre dal 2016, come detto, ha assunto l’incarico di direttore generale del Parco archeologico.

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!