Flaiano 47^ edizione: premio Regia alla memoria all'umbro d'adozione Alberto Sironi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

ASSISI – Giusto il premio regia alla memoria assegnato ad Alberto Sironi, di fatto umbro d’adozione, abitava nell’assisiate con sua moglie Lucia Fiumi,  per “Il Commissario Montalbano”. Il riconoscimento è arrivato dalla 47esima edizione del Premio internazionale Flaiano.  Scorrendo i vari riconoscimenti, nella sezione “Televisione e radio” Tv Talk, in onda su Rai3, è il “Miglior programma” dell’anno. Tra quelli radiofonici, vince «Radio2 Social Club», condotto da Luca Barbarossa e Andrea Perroni. Edoardo Leo e Vanessa Scalera si aggiudicano i Premi Interpretazione rispettivamente per le serie «Ognuno è perfetto» e «Imma Tataranni – Sostituto procuratore», entrambe in onda su Rai1 nella scorsa stagione autunnale. Premiati anche i film coprodotti da RaiCinema: «Hammamet» per l’interpretazione del protagonista Pierfrancesco Favino; «Rosa» per quella di Lunetta Savino e «Il sindaco del rione Sanità» per la sceneggiatura firmata da Mario Martone e Ippolita Di Majo.

Articoli correlati

Commenti