E' Francesco Federico Mancini il nuovo direttore del Museo della ceramica di Deruta

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

DERUTA – Vivo Umbria ha dedicato alla vicenda numerosi articoli visto che il “concorso gratuito” era diventato un caso nazionale: alla fine è il professor Francesco Federico Mancini, docente di Storia dell’arte moderna all’Università di Perugia il nuovo direttore del Museo della ceramica di Deruta e della pinacoteca comunale. Lo ha ufficializzato ieri, lunedì 20 luglio, il sindaco Michele Toniaccini al termine del lavoro svolto dalla commissione chiamata a giudicare i diversi prospetti.
Come lo stesso sindaco aveva spiegato a Vivo Umbria,  all’avviso avevano risposto 18 candidati. Oltre a Mancini a cui è stato affidato l’incarico, nella graduatoria figuravano altri nomi importanti quali Luca Pesante archeologo, Alessandra Cannistrà, Paolo Nardon, Riccardo Freddo, Daniele Bernardini, Diego Cavallaro, Dominique Lora, Roberto Principe e Fabrizio Mosci.

 

Articoli correlati

Commenti