fbpx

Al Convento di Monteripido il primo dei Concerti al tramonto

Visioninmusica

PERUGIA – Una seconda edizione all’insegna della raffinatezza e dell’energia in musica, venerdì 24 luglio nell’incantevole giardino del Convento di Monteripido, a Perugia, che ha visto l’UmbriaEnsemble prodursi in un concerto dal vivo dedicato totalmente a Gioacchino Rossini (1792-1868). È stata un’occasione preziosa per la cittadinanza, che dopo il lungo lockdown, durante il quale è stata comunque accompagnata dalle molte iniziative musicali e culturali di cui l’UmbriaEnsemble è stato protagonista senza pause, ha potuto ritrovarsi per il concerto inaugurale della seconda edizione dei Concerti al tramonto, molto atteso dagli appassionati (i posti disponibili, in numero rigidamente contingentato per motivi di sicurezza, sono infatti andati esauriti immediatamente).

Luca Ranieri alla viola, Maria Cecilia Berioli al violoncello, Andrea Trovato al pianoforte, con Rachele Raggiotti, mezzosoprano, hanno dato vita a un momento musicale suggestivo e coinvolgente. La formazione è di tutto rispetto e vanta riconoscimenti e collaborazioni di grande livello, nazionale e internazionale; spazia dalla musica classica fino a quella contemporanea ed è caratterizzata da elevata qualità artistica, intensa attività, grande apertura e dinamismo.

Il programma della serata ha incluso Ouverture e Arie d’Opera di Rossini, tra cui il celeberrimo Barbiere di Siviglia e La Gazza ladra.

La pioggia torrenziale del pomeriggio aveva fatto temere per le sorti della serata ma non ha intimidito il pubblico, che ha risposto con partecipazione e grande coinvolgimento, nel rispetto delle misure di sicurezza previste per il Covid 19.

 

Fotografie e testi: Claudia Ioan

Visioninmusica
Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!