Contaminazioni aliene nell'Umbria contemporanea in mostra a Perugia

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Contaminazioni aliene nell’Umbria contemporanea è il titolo dell’edizione 2020 di Art Monster, mostra collettiva di arte contemporanea, che aprirà domani, giovedì 6 agosto a Palazzo della Penna.
L’esposizione, curata da Matteo Pacini, è promossa dall’Associazione culturale Art Monsters in collaborazione con il Comune di Perugia – Assessorato alla Cultura, con il sostegno di OASI – Gruppo Gabrielli e Handmade Cafè – Perugia.
ART MONSTERS torna a Perugia consolidando il successo di un percorso di promozione dell’arte contemporanea come valore fondamentale per la crescita di una comunità e del suo territorio.
In mostra, le opere di Giuseppe Barilaro, Sauro Cardinali, Graziano Carotti, Luca Centola, Edoardo Cialfi, Mario Consiglio, Francesca De Mai, Giulia Filippi, Nicola Fumo Frattegiani, Alessandro Kokocinski, Wolfgang Alexander Kossuth, Matteo Lucca, Neil Moore, Cristiana Palandri, Massimiliano Poggioni, David Pompili, Virginia Ryan, Fabio Viale.
 
Nel rispetto delle misure di prevenzione Covid-19, non si svolgerà l’inaugurazione ufficiale. Il 6 agosto, a partire dalle ore 13.00, la mostra sarà visitabile con tariffa d’ingresso speciale di € 3.00 – Nel corso della giornata si alterneranno il curatore e gli artisti.
Biglietteria: 6 agosto-11 ottobre 2020
Agosto: ore 10:00-19:00 (tutti i giorni)
Settembre e ottobre: ore 10:00-19:00 (da martedì a domenica, chiuso lunedì)
Info: 075.9477727 / palazzodellapenna@munus.com

Articoli correlati

Commenti