Successo per la notte al museo di Città della Pieve

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

CITTÀ DELLA PIEVE Partecipata serata al Museo di Storia Naturale e del Territorio di Città della Pieve. Dopo la riapertura, alla fine del lockdown, la struttura museale, gestita dal Gruppo Ecologista “Il Riccio”, sabato 1 agosto dalle 18 alle 24 ha organizzato una insolita serata, nel rispetto delle normative anti-covid. Un’iniziativa che ha riscosso successo. Numerosi i visitatori di varie età che hanno vivamente apprezzato gli allestimenti, l’ordine, la varietà e la cura delle collezioni e le ampie didascalie, nonché la qualità delle visite guidate proposte dai conduttori, ricche di particolari e di curiosità. Interessanti ed incoraggianti i commenti che alcuni dei visitatori hanno lasciato.

Tre gli esperti, esponenti del Gruppo Ecologista “Il Riccio” e volontari del Museo, che hanno condotto le visite: Enrico Scricciolo, laureando in biologia-mineralogia-cristallografia, Riccardo Testa e Duilio Venturini appassionati che si occupano da una vita di ambiente e territorio e continuano a studiare e lavorare sul campo animati da amore e interesse, Riccardo più preparato su piante e funghi, Duilio su animali, entrambi veri conoscitori di curiosità, leggende ed origine dei nomi. La visita al Museo ha arricchito il fine settimana pievese, nel corso del quale è stata inaugurata la passerella panoramica alla Chiesa di San Pietro, è stato presentato il City Brand e il tour virtuale della città.

Articoli correlati

Commenti