fbpx

I numeri di Uj in August: 2.852 biglietti per un incasso di 17.500 euro

PERUGIA – Numeri: 2.852 biglietti per un incasso di 17.500 euro. A chi di competenza dare loro un senso di stretta natura economica. A noi interessa dire che Uj in August si è chiusa con un segnale importante: il jazz ha continuato a suonare a Perugia nonostante tutto quello che l’Uragano Covid ha portato e comportato. Vedere piazza IV Novembre insolitamente allestita per ospitare un concerto jazz, ha dato il segno della volontà di fare, di esserci, di non mollare. Un alito di vita portato da artisti che lo hanno soffiato con i loro strumenti, il loro talento e con tutta la loro forza. Lo spettacolo dal vivo ha sofferto, continua a soffrire e soffrirà come poche altre realtà, specialmente se ci portiamo un po’ più avanti, quando arriveranno autunno e inverno che per forza di cose chiuderanno la cultura dentro spazi chiusi.  Intanto, godiamoci l’eco di queste note coraggiose e bellissime.

Avatar
Riccardo Regi

Direttore di VivoUmbria.it. Perugino, laureato in Lettere, giornalista professionista dal 1990, vice direttore dei Corrieri Umbria, Arezzo, Siena, Viterbo, Rieti per 18 anni.

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!