fbpx

Brancacciodanza cerca ballerini dai 18 ai 24 anni

ROMA – Brancacciodanza è un centro di formazione per ragazze/i dai 18 ai 24 anni con un triennio professionale dove incontrare coreografi e danzatori di fama internazionale. Un centro specializzato nato dalla volontà di Alessandro Longobardi, direttore artistico del Teatro Brancaccio, di promuovere la danza non solo in forma didattica ma favorendo l’accesso al lavoro. La formazione, motore pulsante di tutta l’attività, è articolata su più livelli e diversificata nei programmi e negli intenti. 

La doppia direzione artistica affidata ad Alessia Gatta, coreografa della [RITMI SOTTERRANEI] contemporary dance company nonché docente internazionale, e ad Alessandro Rende, docente di danza classica e danzatore del teatro dell’Opera di Roma, connota la qualità della proposta. Formare un danzatore completo, colto, versatile, che sappia muoversi in un panorama variegato di linguaggi differenziati e che, seppur specializzato nel classico o nel contemporaneo, venga fin dalla scuola abituato a studiare e a confrontarsi con diversi stili e forme di comunicazione, avendo cura del suo benessere psicofisico. Il corso triennale W.O.M. – where opposites meet (dove gli opposti si incontrano) è riservato a danzatori dai 18 ai 24 anni, ed è volto ad assicurare un’adeguata padronanza di metodi e tecniche in ambito coreutico, nonché l’acquisizione di specifiche competenze disciplinari e professionali, lavorando sulla ricerca, la sperimentazione, l’intersezione e lo scambio di differenti linguaggi. Un corso professionale, dove danzatori classici e contemporanei condivideranno lo studio delle discipline fondamentali e delle materie teoriche, per poi continuare a formarsi ciascuno nel proprio ambito.

Audizioni triennio professionale

L’Audizione al triennio professionale è rivolta a ragazzi e ragazze dai 18 ai 24 anni. L’accesso al percorso formativo triennale W.O.M è riservato a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

1. Possedere diploma di Scuola Secondaria Superiore o altro titolo conseguito all’estero equipollente nel rispetto degli accordi internazionali;

2. Avere compiuto 18 anni ed essere in possesso di cittadinanza italiana ovvero per i candidati stranieri essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;

3. Possedere adeguata conoscenza della lingua italiana e di una seconda lingua;

4. Costituiscono requisiti preferenziali: titoli di studio e percorsi formativi attinenti all’area disciplinare del corso; esperienze professionali documentate in produzioni di balletto classico o contemporaneo.

L’audizione prevede la seguente articolazione:

Per tutti i candidati:

Lezione di tecnica classica;

Lezione di tecnica contemporanea.

Inoltre ai candidati è richiesto:


• Per coloro specializzati in danza classica una variazione tratta dal repertorio classico;

Per coloro specializzati in danza contemporanea un assolo della durata massima di 2 minuti. È necessario presentarsi muniti di USB key contenente la traccia musicale per l’assolo o la variazione.

Rebecca Bianchi Étoile internazionale e prima ballerina del teatro dell’opera di Roma.

Modalità di iscrizione all’audizione in sede

I candidati in possesso dei requisiti di accesso devono prenotare l’audizione accedendo al sito: www.brancacciodanza.com. Coloro in possesso dei requisiti di accesso ma impossibilitati a recarsi in sede per l’audizione possono partecipare all’audizione online dal 5/08/2020 al 12/09/2020 accedendo al sito.

Le audizioni, che si terranno il 20 settembre 2020 presso il Teatro Brancaccio di Roma, in via Merulana 244, si svolgeranno nel rispetto di tutte le norme di sicurezza legate alle misure di contenimento del Covid 19.

Programma, costi e convenzioni su www.brancacciodanza.com; per maggiori informazioni chiamare 377 5515549 o scrivere a info@brancacciodanza.com.

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Attraverso il sostegno finanziario ricevuto dal POR FESR 2014-2020, Avviso a sostegno per l’innovazione digitale nelle micro e piccole imprese 2019, l’azienda ha potuto realizzare il proprio sito e-commerce.
Obiettivi raggiunti dalla nostra azienda: innovazione attraverso l’utilizzo dell’ICT , visibilità dei servizi offerti, competizione sul mercato nazionale.
Through POR FESR 2014-2020 financial support, the company was able to get his own e-commerce site.
Objectives achieved by our company: innovation through the use of ICT, visibility of the services offered, competition on the national market.
***