Rinviato di nuovo di una settimana l'evento post-lockdown La Rinascita

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Rinviata per la seconda volta l’evento La Rinascita, evento post-Covid tutto ternano voluto dall’ente Cantamaggio in collaborazione con Comune di Terni, Fondazione Carit, Camera di Commercio e Regione Umbria. La manifestazione a causa del previsto maltempo era già stata rimandata, dal 25 al 27 settembre è stata spostata dal 2 al 4 ottobre. Ora di nuovo a causa maltempo l’evento viene rimandato di una settimana dal 9 all’11 ottobre.
“Abbiamo deciso – ha spiegato Maurizio Castellani, presidente dell’ente Cantamaggio – di rinviare di un ulteriore settimana la festa La Rinascita. Sarebbe stato più semplice annullarla, ma noi crediamo in questa kermesse e vogliamo farla. Come ho detto più volte e voglio sottolinearlo ancora una volta con questa manifestazione di tre giorni vogliamo dare un segnale positivo per cercare di guardare al futuro e ricostruire quello che in questi mesi di lockdown è andato perduto. Vogliamo che questa festa sia una rinascita per tutta la città sotto tutti i profili”. Confermate definitivamente anche le location degli appuntamenti della manifestazione che saranno due piazze del centro storico: piazza Europa e piazza Tacito. Una festa per la città rimandata al momento, ma molto vicina alla sua rinascita.

Articoli correlati

Commenti