fbpx

IncontraDonna Onlus e Fs: sul Frecciarossa viaggia la prevenzione del tumore al seno

Il Covid-19 ci ha colto di sorpresa ma l’emergenza sanitaria non ostacolerà la realizzazione del Frecciarosa, giunto al suo decimo anno di vita. Quest’anno il Frecciarosa raggiungerà virtualmente tutta Italia offrendo un servizio più capillare e diffuso in tutto il Paese”, dichiara Adriana Bonifacino Presidente di IncontraDonna Onlus, associazione no profit su base volontaria rivolta a donne e uomini che desiderano informarsi in modo corretto e conoscere adeguatamente una patologia di grande rilevanza sociale come il tumore del seno.

La prevenzione non può andare in quarantena, è l’unica arma per rimanere in salute e per limitare eventuali danni laddove una patologia venga scoperta”, spiega la Bonifacino.

Promossa da IncontraDonna Onlus e dal Gruppo FS Italiane – con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Salute e la partecipazione di Farmindustria – l’iniziativa Frecciarosa torna da oggi al 31 ottobre festeggiando la decima edizione.

L’obiettivo della campagna Frecciarosa – presentata ieri a Roma da Roberto Speranza Ministro della Salute, Gianfranco Battisti Amministratore Delegato di FS Italiane, Adriana Bonifacino Presidente di IncontraDonna Onlus, Enrica Giorgetti Direttore Generale Farmindustria e Giordano Beretta Presidente AIOM – è divulgare informazioni di facile consultazione per le persone, diffondere suggerimenti di prevenzione attraverso consulenze senologiche e oncologiche e incrementare la consapevolezza sull’importanza dell’adozione di corretti stili di vita. La conferenza stampa si è aperta con il video intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha espresso tutta la sua vicinanza all’iniziativa.

Il cancro al seno – che registra 53mila nuovi casi per anno – è una malattia che ha conseguenze sia fisiche che psicologiche importanti sulla donna, e un forte impatto sia nell’ambito familiare sia in quello lavorativo. “Per queste ragioni è fondamentale divulgare, con un linguaggio immediato e accessibile a tutti, informazioni corrette su temi e argomenti rispetto ai quali si riscontrano spesso disinformazione o false credenze”, dice Bonifacino di IncontraDonna Onlus.

La piattaforma garantisce singole consulenze mediche in streaming con specialisti in senologia, oncologia, gastroenterologia, ginecologia, psico-oncologia, nutrizione, urologia, dermatologia, pneumologia, webinar e podcast con specialisti sui temi della prevenzione e della salute, simulazione di eventi svolti da remoto ed eventi in diretta come lezioni di ballo, cucina, sport, make-up. Per chi non riuscisse a prenotare il teleconsulto online, è prevista la possibilità di compilare un form e un team di oncologi risponderà alle domande. È possibile raggiungere la piattaforma sia dai siti di IncontraDonna Onlus e Ferrovie dello Stato Italiane sia attraverso i loro canali social ufficiali.

 

Frecciarosa ha ottenuto risultati sorprendenti nel corso di questi anni. Nelle nove edizioni precedenti, sono circa dieci i milioni di viaggiatori Trenitalia intercettati, circa 7mila sono state le consulenze, visite ed ecografie offerte gratuitamente e circa 600mila le copie di Vademecum della Salute distribuite in cartaceo. Anche quest’anno su tutti i Frecciarossa è programmato un video condiviso con il Ministero della Salute. La campagna verrà promossa anche attraverso i monitor di bordo sulle Frecce e sui treni regionali in tutta Italia. Inoltre, tutti i media del Gruppo FS Italiane si tingeranno metaforicamente di rosa per promuovere la prevenzione.

 

 

Avatar
Redazione Vivo Umbria

Vivo Umbria: arte, cinema, danza, folklore, musica, letteratura, teatro sempre in primo piano

No Comments Yet

Comments are closed

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
Attraverso il sostegno finanziario ricevuto dal POR FESR 2014-2020, Avviso a sostegno per l’innovazione digitale nelle micro e piccole imprese 2019, l’azienda ha potuto realizzare il proprio sito e-commerce.
Obiettivi raggiunti dalla nostra azienda: innovazione attraverso l’utilizzo dell’ICT , visibilità dei servizi offerti, competizione sul mercato nazionale.
Through POR FESR 2014-2020 financial support, the company was able to get his own e-commerce site.
Objectives achieved by our company: innovation through the use of ICT, visibility of the services offered, competition on the national market.
***