La Stella di Miranda rimessa a nuovo per il Natale ternano 2020

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Il Natale si avvicina e per tanto deve essere più sfavillante e luminoso che mai quest’anno, per questo nel ternano nel piano di rimessa a nuovo degli impianti di illuminazione pubblica che partirà dal 15 ottobre rientra anche la folkloristica Stella di Miranda.

Alcune immagini dell’edizione 2019 del Natale ternano


“Più luce, meno consumi, più sicurezza – spiega Benedetta Salvati, assessore ai lavori pubblici del comune – dal 15 ottobre l’Asm inizierà i lavori di manutenzione straordinaria sugli impianti di pubblica illuminazione commissionati dal Comune di Terni, come previsto nel contratto di servizio approvato con la delibera della giunta comunale del 29 luglio scorso. I lavori, che interesseranno buona parte della città, saranno ultimati entro il prossimo 31 dicembre. Al termine degli interventi ci saranno dunque più luce nelle strade e quindi più sicurezza, un maggior risparmio in termini di costi per l’energia”. L’Asm locale procederà con la sostituzione di 26 torri faro (istallate per la maggior parte a metà degli anni ’80), 74 pali dei lampioni, la sostituzione dal 15 ottobre di 140 corpi illuminanti a vapori di mercurio con nuove lampade più efficienti e a basso consumo, il ripristino dell’impianto di illuminazione del sottopassaggio di via Tito Oro Nobili e della passerella di largo Frankl e il miglioramento di quella di via del Cassero. In tutto questo grande progetto compare anche l’affezionata stella natalizia dei ternani.
Stella di Miranda

L’illuminazione della Stella di Miranda infatti sarà sottoposta a manutenzione e le lampade fluorescenti verranno sostituite con lampade a led, per uniformare lo spettro di emissione dell’intera stella. Inoltre si svolgeranno interventi mirati per ridurre il rischio di black out.

Articoli correlati

Commenti