Aboca Experience, la mission del biologico vissuta con la multimedialità

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

SANSEPOLCRO – Ha aperto nel luglio scorso Aboca Experience, la nuova sezione multimediale di Aboca Museum, e ha già fatto registrare 5 mila visite in quattro mesi non certi facili viste le limitazione imposte dal Covid. Così Vivo Umbria ha deciso di andare a visitare questa realtà interessantissima, peraltro nel filmato potete anche ammirare la parte per così dire “storica” museale, che fa del biologico la sua filosofia imprenditoriale. Il museo ha sede a Sansepolcro nel rinascimentale Palazzo Bourbon del Monte e dunque è di fatto un tutt’uno con il territorio del nostro Altotevere.

 

 

Le nuove sale totalmente interattive e immersive proprio per raccontare Aboca, la sua storia, i suoi valori e il suo contributo innovativo al mondo della salute attraverso la ricerca scientifica e lo sviluppo di prodotti a base di complessi molecolari vegetali. Oltre che una visita ad un museo Aboca Experience, infatti, introduce totalmente e in maniera tecnologicamente interattiva una nuova visione della relazione tra l’uomo e l’ambiente.

 

 

Attraverso Aboca Experience vogliamo restituire ai visitatori l’esperienza di visita in azienda”  afferma Anna Zita Di Carlo, direttrice di Aboca Museum“è un modo coinvolgente per conoscere l’unicità di Aboca e per guidare il pubblico alla scoperta dei valori che guidano tutto il nostro Gruppo. Lungo il percorso grazie alle installazioni interattive ognuno potrà sperimentare in prima persona come – dalle coltivazioni alle più moderne biotecnologie – la nostra salute è strettamente connessa alla complessità della natura”.

Articoli correlati

Commenti