“Be, or not to be, in a Trap”: stamani al Post di Perugia nuovi linguaggi e i rischi per le giovani generazioni

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Stamattina, sabato 24 ottobre, dalle 10 alle 13 al Post di Perugia è in programma il focus group interdisciplinare “Be, or not to be in a trap. Nuovi linguaggi, mass media digitali e i rischi correlati per le giovanissime generazioni”, finalizzato all’analisi critica dei nuovi linguaggi contemporanei mediati esclusivamente attraverso il digitale ed i rischi connessi all’utilizzo inappropriato da parte dei giovanissimi.

Punto di partenza del momento di riflessione, voluto dall’associazione culturale St.Art, i testi ed i messaggi audiovisivi della musica trap disponibile nel web per approdare a piani di azioni educative e di formazione attraverso la musica, la tecnologia ed il loro utilizzo consapevole.

Il DigiPass Perugia, che avrà sede negli spazi del Post e dell’Informagiovani, sarà l’unico della regione ad essere anche hub. In questo contesto metterà a disposizione anche una sala di registrazione audio e video, uno spazio appositamente pensato per i più giovani che potranno trovare attrezzature e strumentazioni per la registrazione e il mixaggio del suono. Un luogo dove provare, esibirsi e registrare i propri brani e performance.

L’evento del 24 ottobre vuole essere, quindi, l’occasione giusta per presentare al pubblico questo servizio rivolto ai giovani che si avvicinano al mondo della musica e dei mezzi comunicativi digitali.

Interverranno al focus

Paolo di Giannantonio, Giornalista RAI TG1, sarà il moderatore dei vari interventi. I relatori saranno: Francesco Gatti – avvocato, presidente POST; Gianluca Tuteri – pediatra, vice sindaco Comune di Perugia; Aldo Manuali – giudice onorario Tribunale dei Minori, pedagogista; Giulio Rapetti “Mogol” – autore, presidente Siae; Fabrizio Croce – consigliere Comune di Perugia, ideatore UJ 4 Kids; Federica Pascoli – presidente Associazione contro il bullismo Basta il Cuore; Alessandro Deledda – musicista, direttore Scuola di Musica Piano Solo; Vincenzo Cerquiglini – presidente associazione St.Art, ideatore e organizzatore dell’incontro.

I prodotti audiovisivi che saranno realizzati troveranno poi spazio all’interno dei canali social del Post, del Comune di Perugia, di Mascheradio e dell’associazione St.Art.

Sempre il 24 ottobre seguiranno altri due appuntamenti web correlati: dalle 16 alle 18, Music Lab in streaming con Marco Cucchia dj, Alessandro Deledda, musicista, Moko, produttore, e Andrea Mingione, cantante, e dalle 19 alle 23, diretta su Mascheradio.

Per informazioni: 0755736501.

Articoli correlati

Commenti