Approvata la trasformazione in sintetico del campo da calcio di Bastardo

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

GIANO – La giunta comunale di Giano dell’Umbria ha approvato il progetto di riqualificazione dell’impianto sportivo “G. Romoli” di Bastardo, che sarà presentato nell’ambito del bando nazionale “Sport e periferie”, che scade il 30 ottobre. Il progetto, realizzato dall’ufficio lavori pubblici del Comune, è stato supervisionato dall’assessore di competenza, Jacopo Barbarito, e il Comune vi partecipa con una richiesta di contributo pari a 675 mila euro. “Il progetto che andremo a presentare comprende una serie importante di interventi: il rifacimento del campo da calcio in terra battuta con manto di finitura in erba sintetica, oltre alla realizzazione di una nuova recinzione con relativi cancelli pedonali e carrabili e alla realizzazione di impianti di irrigazione e illuminazione. Sarà inoltre rimossa e sostituita l’attuale recinzione che delimita lo spazio dell’impianto sportivo lungo il fronte stradale di via Caduti della Miniera e interventi di efficientamento energetico quali l’installazione di un impianto fotovoltaico su tutta la superficie della copertura della gradinata, la sostituzione della caldaia con una nuova pompa di calore, l’installazione di un nuovo impianto solare termico, la posa in opera di un serbatoio di recupero delle acque meteoriche del volume di 19 mila litri, nonchè la sostituzione delle lampade attualmente in uso con corpi illuminanti a led. Un progetto importante, realizzato senza alcuna spesa o assegnazione di incarichi esterni”, conclude il vice sindaco. “Dopo gli investimenti già effettuati lo scorso anno per rifare l’illuminazione del campo da tennis di Bastardo, ora a led, e quello di questa estate sull’impianto di Giano, con la sostituzione delle lampade, il ripristino di un faro del campo crollato a causa di eventi atmosferici del 2018 e la non più rinviabile messa in sicurezza dell’impianto elettrico – spiegano il sindaco, Manuel Petruccioli, e la consigliera delegata allo sport, Anna Clelia Moscatini – diamo seguito ad un altro impegno assunto in campagna elettorale presentando un progetto molto importante dedicato all’impianto sportivo di Bastardo, partecipando a questo bando dedicato alla riqualificazione delle strutture sportive con un progetto completo e innovativo, che speriamo ora possa essere finanziato”.

Articoli correlati

Commenti