Mostre rinviate e annullate, in arrivo dal MiBACT altri 15 milioni

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

Dario Franceschini non è propriamente il ministro più amato, anche se è in buona compagnia, visto il suo assenso alla chiusura di teatri e cinema. E anche se i musei l’hanno scampata, è evidente che i riflessi del lockdown di fatto che interessa l’Italia e l’Europa,  non incentiva le visite. Detto anche che le gite, per dirne una, sono state vietate.

E allora ecco che arrivano i soldi. Come accaduto lo scorso agosto, il MiBACT ha approvato un decreto per lo stanziamento di 15 milioni di euro per le mostre d’arte annullate e rinviate a causa della pandemia. Cifra, questa, che va ad aggiungersi al fondo di 20 milioni già precedentemente stanziati e provenienti dal “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito dal Decreto Rilancio.

Articoli correlati

Commenti