Già si pensa al Capodanno: “L’anno che verrà” di Rai 1 si terrà alle Acciaierie di Terni

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

TERNI – Questo 2020 si concluderà con una grande sorpresa per la Città dell’Acciaio. Il tradizionale appuntamento di Capodanno su Rai 1 con L’anno che verrà sarà ospitato dall’Ast (Acciai Speciali Terni).

La grande fabbrica ternana farà da location all‘edizione 2020 condotta da Amadeus. Grazie al raggiungimento dell’accordo tra Comune di Terni, Regione Umbria e Rai la trasmissione televisiva verrà trasmessa in diretta dalla conca ternana.

Locandina con Amadeus dell’edizione 2020 de ‘L’anno che verrà’

Grazie ad una serie di sopralluoghi e di verifiche la tv di stato ha optato per la città industriale che è riuscita a strappare l’appuntamento di fine anno a Bolzano, altra location in lizza per ospitare l’evento. La deliberà della Regione Umbria che a breve ufficializzerà l’accordo prevede anche che ad ospitare l’edizione 2021 de L’anno che verrà sarà sempre l’Umbria, Terni infatti passerà il testimone per il prossimo anno a Perugia.

Articoli correlati

Commenti