Buon compleanno, MoMA

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

NEW YORK – Esattamente 91 anni fa, il 7 novembre del 1929, 9 giorni dopo il crollo di Wall Street, New York si fregiò di un nuovo edificio, ormai iconico per tutti gli amanti dell’arte: il MoMA (Museum of Modern Art).

Le tre giovani donne in foto sono le ‘The Ladies’ al completo, Abby Aldrich Rockfeller, Lillie P. Bliss e Mary Quinn Sullivan

I lavori iniziarono a svilupparsi dal 1928 da un’idea fortemente voluta dalle ‘The Ladies’, Abby Aldrich Rockfeller, moglie del noto miliardario John D. Rockfeller Jr., e le sue due amiche Lillie P. Bliss e Mary Quinn Sullivan.

Il MoMA nel novembre 1929

Il museo nasceva per contenere esclusivamente arte moderna o d’avanguardia, qualcosa che si evinse già dalla sua prima mostra tenutasi proprio nel novembre del 1929, in cui furono esposte opere di Van Gogh, Gauguin, Cézanne e Seurat. L’edificio che è possibile osservare oggi tuttavia non è l’originale, ha subito infatti notevoli modifiche tra il maggio 2002 e novembre 2004, essendo stato lanciato nel nuovo secolo a tutta velocità dall’architetto giapponese Yoshio Taniguchi.

il MoMA post-restauro

Nonostante l’aspetto sia cambiato a 91 anni d’età il MoMA resta un’istituzione internazionale per quello che riguarda l’arte contemporanea e tuttora continua ad essere una tappa indispensabile per gli appassionati d’arte di tutto il mondo.

MoMA Auguri!!!

Articoli correlati

Commenti