Spazio Musica tra novità discografiche e sguardo rivolto al passato

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
natalia moskal

Alcune delle novità del panorama musicale di nuova generazione tra reggaeton, rap, latino americano, un ritorno alla musica degli anni Cinquanta e Sessanta e la rivisitazione dei CNCO del brano “Per noi innamorati” scritto nel 1983 da Gianni Togni e Guido Morra.

Lil Nas X

Pluripremiato ai Grammy Awards Lil Nas X torna con il nuovo singolo Holiday, co-prodotto da Take A Daytrip e Tay Keith, che anticipa l’album di debutto di prossima uscita. che arriva dopo l’ep “7” del 2019 (“Panini”, “Rodeo”).

Il video musicale, co-diretto insieme all’acclamato regista Gibson Hazard, ci riporta a un’immaginaria vigilia di Natale dell’anno 2220 e vede l’artista interpretar quattro differenti personaggi in un futuristico laboratorio al Polo Nord.

Rauw Alejandro

Sedici brani per Afrodisíaco, l’atteso album di Rauw Alejandro. Molte le collaborazioni in questo progetto musicale tra l’astro nascente del reggaeton e diversi big del panorama musicale latino tra cui Anuel AA, J Balvin, Trippie Redd, Wisin & Yandel, Tainy, Zion, Lennox, Arcángel, Myke Towers, Sky Rompiendo, Dalex, Lenny Tavárez, Farruko, Sech, Dímelo Flow e Camilo. “Questo album è un sogno che si avvera. Quando abbiamo realizzato “Afrodisiaco” in studio, volevamo assicurarci che ognuno vivesse un’esperienza diversa ascoltando le tracce – afferma Rauw Alejandro – Considero me stesso l’Afrodisiaco, perché attraverso la mia voce posso far provare varie sensazioni ed trasportare i miei fan attraverso diversi stati d’animo e mentali. Inoltre, avere avuto l’opportunità di lavorare insieme a delle leggende della musica latina e produttori straordinari è stato epico”. La tracklist: “Dile A él”, “Strawberry Kiwi”, “Mood” (feat. Sech), “Química” (feat. Zion & Lennox, Mr. NaisGai, The Martinez Brothers), “Enchule”, “De Cora < 3” (feat. J Balvin), “Un Sueño” (feat. Trippie Redd),  “Reloj” (feat. Anuel AA), “No Te Creo” (feat. Wisin & Yandel, Mr. NaisGa), “Soy Una Gárgola” (feat. Arcangel, Randy), “Pensándote” (feat. Tainy), “Perreo Pesau’”, “Algo Mágico”, “Ponte Pa’ Mi” (feat. Myke Towers, Sky Rompiendo), “Elegí Remix” (feat. Dalex, Lenny Tavárez, Anuel AA, Farruko, Sech, Dímelo Flow, Justin Quiles), “Tattoo Remix” (feat. Camilo).

Su You Tube il videoclip di “De Cora” feat. J Balvin, registrato in Colombia e diretto da Gus Camacho di Mastermind Entertainment, di cui Alejandro dichiara: “De Cora significa ‘dal cuore’. È un’espressione comune che usiamo a Porto Rico, la mia città natale, ogni volta che intendiamo davvero quello che diciamo”. 

copertina artwork

Coppia d’eccezione per One More Dance, brano che vede il dirompente Dj e produttore R3HAB collaborare con Alida. Nel singolo troviamo, sullo sfondo di un’atmosfera ballabile, profonde sonorità di basso e dolci melodie, che perfettamente accompagnano la voce dell’artista norvegese. Il messaggio per l’ascoltatore è di “ricordarsi di fare ancora un ballo per trovare la forza per affrontare le sfide della vita”.

“Questo singolo parla del potere della musica, che è in grado di distoglierti dal dolore e di incoraggiarti a superare i problemi quotidiani – spiega R3HAB – La musica funziona anche come una droga, ti fa vivere una fantasia per un po’, perciò ascoltate “One More Dance” e trovate la forza per affrontare qualsiasi situazione in cui vi troviate”. 

“Questa è una delle prime canzoni che abbiamo scritto quando è iniziato il lockdown, a marzo – racconta Alida – Una chiamata su zoom con una connessione internet lentissima tra LA e Oslo ha portato a questo brano super dance. Ho amato lavorare con R3HAB, e siamo così emozionati di condividere questa traccia con il mondo”. 

CNCO

Fuori Tan enamorados, il nuovo singolo dei CNCO, nuova versione della famosa ballata spagnola del cantautore Riccardo Montaner, scritta nel 1983 da Gianni Togni e Guido Morra nella sua versione originale “Per Noi Innamorati”. Il brano anticipa il terzo album della band latino-americana “Dejà vu” in arrivo a inizio 2021 (già disponibile in preorder). Il videoclip è stato diretto dal regista Carlos Perez e vuol rendere omaggio alla cultura pop del 1988 (al suo interno troviamo riferimenti al video musicale di “(You’ve Got It) The Right Stuff” dei New Kids On The Block).

A proposito del disco in uscita i CNCO dichiarano: “All’inizio della nostra quarantena, ci siamo presi una pausa dopo aver viaggiato tanto negli ultimi anni. Siamo stati tutti in grado di riconnetterci con le nostre famiglie e abbiamo avuto tempo per pensare a tutto ciò che abbiamo ottenuto e alla musica che ci ha ispirato. Ci sono state canzoni che ci sono venute subito in mente, tante ballate romantiche che tutti noi amiamo cantare. Abbiamo deciso di divertirci un po’ e rivisitare alcuni classici, con il tocco CNCO”. La tracklist: “Tan Enamorados”, “Amor Narcotico”, “Lo Dejaria Todo”, “Entra En Mi Vida”, “Hero”, “Imaginame Sin Ti”, “Solo Por Un Beso”, “Mis Ojos Lloran Por Ti”, “La Quiero A Morir”, “Solo Importas Tu”, “El Amor De Mi Vida”, “Por Amarte Asi”, “25 Horas”.

natalia moskal

È Mambo Italiano il primo singolo estratto dall’album “There is a star” (Fame Art /Agora Digital Music), nuovo progetto discografico di Natalia Moskal, omaggio alle canzoni che hanno segnato la storia della musica italiana e internazionale degli anni Cinquanta e Sessanta. La tracklist del disco: “I Wanna a Guy” (A. Trovajoli, D. Verde, A. Fango), “Zoo be zoo be zoo” (B. Shepherd, A. Tew), “Mambo Italiano“ (B. Merrill, F. Lainem W. S. Fischer), “Felicità“ (N. Oliviero, V. De Crescenzo), “Soldi, soldi, soldi” (P. Garinei, S. Giovannini, G. Kramer), “Perché domani” (A. Amurri, L. Luttazzi), Bready, “ Tu vuo’ fa’ l’americano” (N. Salerno, R. Carosone), “Donne-moi ma chance” (B. Bacharach, H. David, A. Salvet), “Guarda la luna” (M. Yeston), “There is a star” (B. Bergman, A. Trovajoli, C. Pes), “Anyone” (B. Bergman, A. Trovajoli, C. Pes), “Almost in your Arms” (J. Livingston, R. Evans), “The secrets of Rome” (J. Barry), “S’agapo” (T. Morakis, J. Fermanegiou).

“Naturalmente, le composizioni e le parole non sono cambiate, ma abbiamo modernizzato un po’ lo strato strumentale, attenendoci agli arrangiamenti orchestrali. Il produttore ha arrangiato perfettamente le vecchie canzoni in modo tale che sembrino estremamente aggiornate – racconta l’artista polacca – Non ci sono suoni generati dal computer nell’album, queste sono canzoni registrate da persone su strumenti reali. Abbiamo grandi ospiti nell’album, strumentisti di prim’ordine e strumenti abbastanza insoliti, come un vibrafono o una fisarmonica, che secondo me non è una scelta scontata. Abbiamo accorciato un po’ alcune delle forme, ma questi pezzi non dovrebbero essere cambiati completamente. Sono troppo belli”. 

Ser
foto di Matteo Caribotti

Sarà in rotazione dal prossimo 27 novembre Non piangere stanotte (Ego/Frap), il nuovo singolo di Ser (Marco Di Lauro) che inaugura il viaggio nella wave Rap/Dance del rapper toscano. Il brano è la riscrittura in chiave rap “Don’t Cry Tonight” di Savage, cult della musica dance degli anni Ottanta. E proprio lo stesso Savage, dopo averlo ascoltato, ha chiesto che fosse usata la sua voce nel ritornello. L’arrangiamento è di Eugene (Eugenio Valente) e Andy dei Bluvertigo.

Veronica Kirchmajer
foto di Regina Azizova Astralmusic

È in rotazione radiofonica Canto, nuovo brano di Veronica Kirchmajer, realizzato in collaborazione con il rapper Space One. Fra le note, la cantautrice romana racconta con delicatezza le difficoltà e la sofferenza di chi è affetto dalla Sindrome di Tourette, disturbo neurologico che esordisce nell’infanzia e che causa, tipicamente, tic motori e fonici multipli e involontari.

“Questa canzone è nata per amicizia e per affetto nei confronti di una cara amica e di una bambina speciale di nome Amelie – racconta Veronica Kirchmajer – Un giorno, quasi per scherzo, questa mia amica mi ha chiesto perché non avessi scritto una canzone sulla Tourette e sui bambini con questa sindrome e l’ho presa sul serio. Ho sempre avuto una grande passione per i bambini e l’idea di poter parlare di loro con una canzone mi ha reso a dir poco felice! Quando gliel’ho fatta ascoltare, si è messa a piangere. Il ricordo di quell’emozione mi spinge a voler parlare di questa canzone e del messaggio di amore, di comprensione e di sostegno che volevo esprimere con quelle parole”.

 

 

 

 

Articoli correlati

Commenti