“Il Mare”: primo disco della band perugina La Jacquerie

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
PERUGIA – Primo disco della band perugina La Jacquerie che si ititola “Il Mare” anticipato dal singolo “Non si vola”, distribuito da (R)esisto e disponibile dal 20 novembre 2020, in cd ed in digital download.
La copertina del disco
L’EP “Il Mare”, rappresenta, per la band, “il frutto di un repertorio originale suonato negli ultimi 3 anni nei club del centro Italia – si legge nella nota di presentazione – e il lavoro in team con La Cura dischi di Perugia, per una produzione che ne valorizzasse il suono e le scelte stilistiche, con l’intento di mettere in luce i saperi e le qualità di una scena artistica molto attiva sul territorio.
25 minuti di musica e parole con voce e testi che rimandano alla musica d’autore italiana, a volte allo spoken word di Ferretti o dei Massimo Volume o de Il Teatro degli Orrori, e al timbro caldo e profondo delle melodie di Ciampi e De André.
Il tutto – si legge – è avvolto in sonorità Indie Rock che in molti brani del disco, sia per gli elementi di modernità e complessità delle ritmiche, sia per la scelta di chiare influenze e contaminazioni dal desert blues alla folk-world music e per l’uso inatteso dei fiati negli arrangiamenti, danno colori e atmosfere che aggiungono il quid in più che lascia un po’ stretta qualsiasi definizione o categoria di genere. Per questo La Jacquerie chiama la sua musica post rock d’autore, per la scelta di abbracciare tante contaminazioni con orizzonti più ampi dei canoni classici del rock e della musica d’autore italiana”.
LA BAND
La Jacquerie nasce, come progetto artistico, dall’incontro avvenuto nell’autunno del 2016 sulle colline del perugino, tra le parole, la poesia e la scrittura di Simone Piccini e la musica di Antonio Piccinni. Nei mesi successivi si aggiungeranno il basso e i testi di Cristiano Lattanzi e i tamburi di Michele De Musso.
I testi, richiamano una certa musica d’autore ascrivibile al rock indipendente italiano, ispirati al punk, al cantautorato di Ciampi, De André, Enzo Del Re.
Le sonorità esplorano atmosfere elettriche con influenze tra folk e world music, post rock e psichedelia.
La band dedica la sua musica al mondo degli ultimi: a coloro destinati dalla storia ad essere sempre diseredati, sottomessi e perdenti; alla loro caotica e giusta ribellione da qualsiasi schiavitù.
“Non Si Vola” è il primo singolo, che anticipa il disco d’esordio “Il Mare” della band perugina La Jacquerie, disponibile dal 16 ottobre 2020 su tutte le piattaforme digitali ed in rotazione radio, pubblicato e distribuito da (R)esisto.
I MUSICISTI
La Jacquerie sono:
Simone Piccini (voce e chitarra acustica)
Cristiano Lattanzi (basso elettrico)
Antonio Piccinni (chitarre, bouzouki, fender rhodes, acoustic loops)
Michele De Musso (batteria)

Articoli correlati

Commenti