Nonostante l’emergenza al liceo classico Tacito di Terni la vita va avanti, anche se in digitale

TERNI – Il Covid ha sicuramente cambiato la vita di tutti, dalla socializzazione alla scuola tutti hanno dovuto fare i conti con le restrizioni e le nuove modalità di lavoro che hanno portato ad una nuova vita digitale in questo periodo di emergenza sanitaria. C’è però chi è riuscito ad adattarsi alla new life attuale per fornire ai suoi studenti, seppur in formato online, tutto ciò che avrebbero normalmente fatto di persona. Il liceo classico Gaio Cornelio Tacito di Terni si è mosso in questa direzione.

Grazie alla piattaforma Gmeet (Google Meet) il 28 novembre permetterà dalle 9.00 alle 13.00 ai suoi studenti di vivere la prima assemblea d’istituto del periodo Coronavirus, completamente online, ma secondo le dinamiche che l’hanno sempre contraddistinta. I gruppi diverranno stanze di Gmeet, le presenze codici di accesso, i docenti parteciperanno in formato virtuale. Quattro le possibili combinazioni per partecipare alla giornata.

Inoltre le sorprese non finiscono qui. A breve riprenderà anche, sempre grazie ad un collegamento a mezzo computer, il giornalino d’istituto I.I.S.C.A. (Istituto di Istruzione Superiore Classico e Artistico), comprendente sia liceo classico Gaio Cornelio Tacito sia liceo artistico Orneore Metelli, Fuori Classe.

Uno sforzo che accende un faro di ottimismo e che mostra la tenacia e la forza nel cercare di far vivere ai propri studenti, in un periodo anormale come quello del Covid, una vita scolastica il più normale possibile cercando di non sacrificare dove si può esperienze formative per i propri ragazzi .

Articoli correlati

Commenti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com