L’Albero sull’acqua si riaccenderà nel dicembre 2021 ma al Trasimeno nuoterà “Ascanio”, il pesciolino geniale

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Luci sul Trasimeno

CASTIGLIONE DEL LAGO – Adesso è ufficiale: l’Albero di Natale più grande del mondo disegnato sull’acqua è rimandato al dicembre 2021 ma nel prossimo ha comunque pensato ai bambini per addolcire il clima di questo,  Natale diverso dal solito. L’associazione “Eventi Castiglione del Lago” non si ferma.

«È vero, quest’anno non potremo accendere l’albero di Natale sull’acqua – spiega Marco Cecchetti presidente di Eventi – ma nulla ci impedisce di poterlo accendere nella nostra fantasia e soprattutto in quella dei bambini. Ad aiutarci in questo difficile compito ci sarà “Ascanio, il pesciolino geniale”, un simpatico persico sole con un cappellino a forma di lampadina, il vero ideatore dell’albero di Natale più grande del mondo disegnato sull’acqua”.

Quello di Ascanio, il pesciolino geniale è un progetto, per ora tutto digitale, che nasce dal desiderio di regalare una piccola emozione ai bambini del Trasimeno e non solo. Maggiori informazioni saranno svelate neri prossimi giorni.

Articoli correlati

Commenti