Professione turnista, la professionalità messa a disposizione dei cantanti più famosi del pop: webinar con Piano Solo e Vivo Umbria

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Martedì sera alle 20, in diretta Facebook sulla pagina della Scuola di Musica Piano Solo e di Vivo Umbria si parlerà del ruolo del musicista in tour e in studio.
La professione del musicista professionista è fatta di tecnica, ma anche di lavoro in studio e in tour.
Molti musicisti sognano di diventare turnisti, suonare nei concerti più importanti e viaggiare sempre con band diverse.
I turnisti hanno bisogno di saper suonare in stili e generi differenti, e devono saper essere efficienti in tutto. Ma che cosa significa fare il turnista per i grandi artisti? E come ci si deve preparare per poterlo diventare?

Ne parleremo con chi ha fatto di questo mestiere la sua vita.
Alessandro Deledda (pianista, compositore, producer e direttore della Piano Solo)
David Pieralisi (chitarrista di Alessandra Amoroso, Michele Zarrillo, Nek, producer e insegnante della Piano Solo), Sergio Servadio (batterista di Amedeo Minghi, Frankie hi-nrg, Mietta, Nada, Bennato etc e insegnante della Piano Solo), Claudio Bianconi (giornalista e critico musicale).
Ospite d’eccezione: Roberto Pagani, tastierista ufficiale di Claudio Baglioni.
Martedi sera, nel salotto online di Piano Solo e Vivo Umbria, avremo modo di scoprire cosa c’è dietro il mondo dei turnisti attraverso gli aneddoti di ha calcato i palchi o li ha seguiti.

Articoli correlati

Commenti