La perugina Benedetta Angelini nel corpo di ballo del nuovo varietà di Massimo Ranieri (Rai 3)

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

PERUGIA – Prima esperienza televisiva italiana per la ballerina Benedetta Angelini. La 23enne perugina è stata scelta, dopo un lungo casting, per far parte del corpo di ballo della nuova trasmissione di Massimo Ranieri intitolata “Qui e Adesso”, il varietà, suddiviso in quattro puntate, che andrà in onda tutti i giovedì del mese di dicembre su Rai 3.

Benedetta vanta una formazione di tutto rispetto, cresciuta nelle fila della “School of Dancing Spring, danza classica (RAD)” di Perugia, si è specializzata a Londra presso l’“Italia Conti Academy Of Theatre and Arts”. Ha preso parte in varie spettacoli sia in Italia sia a Londra, dove ha ballato anche in alcuni musical, rivestendo anche un ruolo di attrice.

“E’ stata una bellissima esperienza – racconta Benedetta – resa un po’ più complessa a causa del Covid”.

La giovane perugina per entrare nel corpo di ballo della nuova trasmissione ha dovuto superare un casting aperto, svoltosi a fine settembre, al quale hanno partecipato circa 400 persone. Ha dovuto sottoporsi a due giorni di selezioni dove, di volta in volta, venivano eliminati i candidati. Alla fine è riuscita ad essere inserita tra i 20 prescelti (11 donne e 9 uomini).

“La selezione è stata un po’ lunga a causa del Covid – spiega Benedetta Angelini – perché ci facevano ballare a gruppi di 5 e bisognava ripetere la coreografia più volte. Nelle fasi finali, inoltre, era presente anche Massimo Ranieri. Terminata la selezione ci hanno detto che ci avrebbero fatto sapere e solo dopo 2-3 settimane mi hanno comunicato di essere stata selezionata”.

 

La trasmissione è stata registrata a fine ottobre, inizi di novembre. I primi 9 giorni i ragazzi hanno imparato le coreografie. E solo successivamente sono state registrate le puntate a giorni alterni al Teatro Sistina di Roma. “Qui e Adesso” è un varietà atipico, con due volti, sul palco e dietro, dove ospiti come Morandi, De Gregori, Nannini e tanti altri si racconteranno come in un confessionale. Presenze fisse i The Jackal, Maria Di Biase e Ebbanesis.

Articoli correlati

Commenti