A Città della Pieve nasce la community “Future tea room”

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter

CITTA’ DELLA PIEVE – L’iniziativa è frutto della collaborazione tra l’Amministrazione comunale e Nicoletta Iacobacci, tra i massimi esperti mondiali di futuro e tecnologie emergenti, docente alla Webster University di Ginevra (foto di copertina) ed alla Jinan University di Guangzhou in Cina. Così a Città della Pieve, nasce “Future tea room”, community dell’innovazione.  L’attività pubblica della nuova “comunità” parte con un ciclo di incontri nella “Future Tea Room”, sala da tè virtuale, aperta a tutti, dove poter conversare in modo informale su quello che sarà il nostro futuro.  Protagonisti saranno i robot; l’intelligenza artificiale; l’ingegneria genetica; la mobilità del futuro; la medicina digitale, la realtà virtuale e tanto altro.  Il primo incontro è programmato per sabato 5 dicembre alle ore 17:00, nella sala virtuale che può essere raggiunta attraverso il link: https://us02web.zoom.us/j/87689929129.

Articoli correlati

Commenti